“Sono la forza e la libertà che fanno gli uomini egregi. La debolezza e la schiavitù non hanno mai fatto altro che dei malvagi” - Jean Jacques Rousseau
HomeAgoràAgorà Reggio CalabriaA grande richiesta il "Centro Studio Danza" di Reggio Calabria ripropone l'open...

A grande richiesta il “Centro Studio Danza” di Reggio Calabria ripropone l’open week

Il “CENTRO STUDIO DANZA”, diretto dalla prof.ssa Gabriella Cutrupi, fiore all’occhiello della nostra città, per professionalità e passione, – comunica una nota – con i suoi ben 30 anni di attività, dopo il successo dell’”OPEN WEEK” appena terminata, grazie alle tante richieste pervenute, ha deciso di riproporla, invitando tutti coloro che amano la danza in tutte le sue forme o che, magari, curiosi di conoscere più da vicino questa meravigliosa e sublime arte, desiderino partecipare alle varie giornate che si terranno da lunedì 26 a venerdì 30 settembre presso il “CENTRO STUDIO DANZA”, sito in Via Sbarre Centrali, 536 a Reggio Calabria.

Tante le novità che ogni anno la direttrice Cutrupi propone alla cittadinanza reggina, nell’ottica di offrire sempre l’eccellenza alla sua città. Da un lato, ovviamente, la conferma della danza classica, cuore pulsante del “Centro Studio Danza”, con la nascita già da qualche anno di un corso dedicato interamente agli adulti, accompagnata dalle discipline ormai consolidate e attese come: danza contemporanea, hip hop, teatrodanza, social, modern dance, danza aerea, tango argentino, tai chi; dall’altro l’introduzione di novità come lo yoga, unione di corpo, mente e respiro, una forma si unione tra se stessi e l’universo, il flamenco, una forma di musica e danza di origine gitana, andalusa che esprime tutte le emozioni dell’animo e ancora da quest’anno comincia il corso di teatro  e di canto.

La poliedricità del “CENTRO STUDIO DANZA”, non ha davvero bisogno di ulteriori commenti, ma soltanto di testimonianze concrete da tutti voi: bambini, giovani e adulti che avrete la possibilità di cimentarvi a 360° nel mondo dell’arte della danza e non solo…

Vi aspettiamo, quindi, – conclude la nota – per iniziare un nuovo dolce e appassionato anno accademico insieme a voi!

Articoli Correlati