“Credo che non ci sia sogno più bello di un mondo dove il pilastro fondamentale dell'esistenza è la fratellanza, dove i rapporti umani sono basati sulla solidarietà, un mondo in cui siamo tutti d'accordo solla necessità della giustizia sociale e ci comportiamo di conseguenza” - Luis Sepúlveda
HomeAgoràAgorà Reggio CalabriaL’Istituto “Catanoso - De Gasperi” trionfa al Concorso Nazionale “Senocrito”

L’Istituto “Catanoso – De Gasperi” trionfa al Concorso Nazionale “Senocrito”

Un fiume in piena di suoni ed emozioni travolge e abbraccia i presenti, restituendo la gioia di vivere che nemmeno la pandemia è riuscita a fermare. Questa la magia inscenata dagli alunni del corso a indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo “Catanoso – De Gasperi” lo scorso 14 maggio, pluripremiati nella cornice del Teatro Palazzo della Cultura di Locri, per la V edizione del Concorso Nazionale “Senocrito”.

La manifestazione, promossa dall’Accademia di Musica Lettere e Arti “Senocrito” e dall’Amministrazione Comunale – Assessorato alla cultura della Città di Locri, nasce dall’intento di sostenere i giovani interpreti, valorizzare e promuovere lo studio e la cultura musicale in Italia e favorire il confronto e lo scambio tra musicisti. Una competizione articolata in più sezioni, con uno spazio dedicato proprio agli alunni delle scuole secondarie di primo grado a indirizzo musicale, un incoraggiamento prezioso a continuare a coltivare con impegno e dedizione il proprio talento, spesso scoperto tra i banchi di scuola. Un gaudente tripudio quello dell’Istituto reggino, capitanato dal Dirigente Prof. Marco Geria che si è complimentato inviando «un caloroso ringraziamento ai nostri brillanti alunni per i risultati conseguiti e ai loro professori per l’impegno profuso e per le qualità tecniche e umane dimostrate finora».

Ad aggiudicarsi il primo premio nella categoria di sua pertinenza è la talentuosa Orchestra dell’Istituto Comprensivo “Catanoso – De Gasperi”, diretta dal Maestro Roberto Caridi, una realtà consolidata nel panorama musicale, che continua a mietere successi grazie al costante impegno e alla fervida passione dei suoi componenti. Una pioggia di riconoscimenti ha fregiato anche gli studenti nelle categorie solisti con brani scelti dal repertorio dello strumento classico e moderno. A rifulgere nella classe di arpa guidata dalla Professoressa Maria Grazia Polimeni è l’alunna Martina Lembo, primo premio assoluto con il punteggio di 100/100, seguita dal primo premio di Massimo Beletskyy e dal secondo premio di Zoe Idone.

Per la classe di sassofono a cura del Professore Alessandro Monorchio si sono distinti Francesco Cilea e Joel Cutrì, primo premio, e Martina Caridi, che si è aggiudicata il secondo premio. Cecilia Retto, primo premio e Sara Cilea, secondo premio, le studentesse che hanno dimostrato la loro perizia e il loro entusiasmo, brillando nella classe di tromba del Professore Bruno Polimeni. Primo premio assoluto per il fantasista delle percussioni dell’Istituto “Catanoso – De Gasperi”, Giuseppe Romeo. Primo premio anche per la performance di Filippo Aricò, alunno del Professore Roberto Caridi. Un orgoglio e una vittoria corale, quella della scuola reggina, pronta a proseguire il proprio cammino con un calendario fitto di appuntamenti musicali.

Il prossimo 26 maggio gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Catanoso – De Gasperi” si recheranno a Pizzo Calabro per il 2° Concorso Musicale Nazionale “Antonino Anile” e a Laureana di Borrello per l’evento “Primavera in Musica 2022”. Ensemble con “la musica nel cuore”, che delizierà anche docenti e famiglie con il consueto saggio di fine anno, previsto il prossimo 7 giugno.

Articoli Correlati