“Si è sempre responsabili di quello che non si è saputo evitare” - Jean-Paul Sartre
HomeAgoràAgorà CosenzaFondazione Premio Sila, lunedì 25 settembre la presentazione de “L’invenzione di Milano”

Fondazione Premio Sila, lunedì 25 settembre la presentazione de “L’invenzione di Milano”

Si chiama “L’invenzione di Milano. Culto della comunicazione e politiche urbane” (Cronopio) ed è il saggio che Lucia Tozzi presenterà lunedì 25 settembre, alle 18, negli spazi del Bistrot Antica Salumeria Telesio, nel cuore del centro storico bruzio.

A dialogare con l’autrice Enzo Paolini, Eugenio Muzzillo, Domenico Passarelli e Massimo Veltri. L’ingresso è libero. Continuano, così, gli appuntamenti della Fondazione Premio Sila.

Il volume in questione riguarda, come anticipa il titolo, la città di Milano che, fino a dieci anni fa, era vista come una città produttiva, elegante, ma grigia. Poi, con l’Expo2015, ha assunto l’immagine di una metropoli splendente e attrattiva. Il passaggio però non è la conseguenza di una trasformazione oggettiva ma, all’opposto, è la metamorfosi fisica a essere effetto di una campagna di marketing senza precedenti, il cui successo è stato ottenuto spostando le risorse materiali e intellettuali destinate alla produzione di cultura, ricerca, servizi di welfare verso la produzione dell’immagine di una metropoli globale del lusso. L’aspetto più perturbante dell’intero processo è il ruolo giocato dalla finanza, impegnata in una doppia missione: concentrazione della ricchezza attraverso la privatizzazione della città pubblica, dei suoi spazi e delle sue istituzioni sociali e culturali; cattura o neutralizzazione delle forze che potrebbero produrre attrito nel sistema e lotta alle disuguaglianze.

Articoli Correlati