“È difficile dire la verità, perché ne esiste sì una sola, ma è viva e possiede pertanto un volto vivo e mutevole” - Franz Kafka
HomeAgoràLe eccellenze calabresi protagoniste a Milano con "Golosaria 2022"

Le eccellenze calabresi protagoniste a Milano con “Golosaria 2022”

Il Gusto della Distinzione. E’ questo il tema di Golosaria 2022: distinzione come indice di unicità ma anche come simbolo di restituzione al territorio in termini di welfare, sostenibilità e colleganza che Golosaria metterà sul palco del MiCo – Milano Convention Center dal 5 al 7 novembre.

Un tema che a Golosaria troverà interpretazione nell’area Food, con le storie e i prodotti dei tanti espositori calabresi  riuniti in uno spazio speciale sotto l’egida della Regione Calabria: dai prodotti da forno di A Mattra di Santa Domenica Talao (Cosenza) alle bevande di agrumi de La Spina Santa di Bova Marina (Reggio-Calabria); dai prodotti ittici del Laboratorio Lucchetta di Cirò Marina (Crotone) agli Oli di Olearia San Giorgio di San Giorgio Morgeto (Reggio–Calabria); dai frutti pregiati di Opificio Calabria di Santa Maria del Cedro (Cosenza) ai liquori di Qual’Italy di Cosenza, passando per i salumi del salumificio Di Casabona e del salumificio tradizionale Mandarino di Belsito (Cosenza), le sfiziosità di Suriano Genuina Eccellenza di Amantea (Cosenza) e i formaggi di Zigrino di Marmanno (Cosenza). In questo spazio, sarà attivato un vero e proprio programma di incontri, giorno dopo giorno, che vedrà anche la partecipazione dell’Assessore Regionale al Turismo Fausto Orsomarso che torna a Milano con il progetto Calabria Straordinaria.

GLI SHOW COOKING DELLA CALABRIA

sabato 5 ore 15 | Viaggio in calabria: il mare
con Fabio Maria Torchia chef de La tana del ghiro – San Sosti (Cs)

domenica 6 ore 13 | Calabria, una cucina che non ti aspetti: …a quattro mani!
con Pippo & Piter Preston – Vin@mor – Formello (rm)

lunedi 7 ore 12 | La cucina calabrese, incontro di culture: la sarda salata è figlia di altre culture
con Giuseppe Pucci – A Casalura- Ciro’ Marina (kr)

Ma a vivere sarà l’area Wine, che come tutti gli anni potrà contare su uno speciale focus dedicato ai Top Hundred, il riconoscimento ai migliori vini d’Italia che è avvenuto senza mai premiare le cantine degli anni precedenti e che ha portato sul mercato di Milano tanti produttori nuovi e sconosciuti, innescando un vero processo di distinzione. Uno spazio che per la Calabria sarà segnato dalla presenza della cantina Barone di Bolaro di Reggio-Calabria.

Ma ad animare l’area sarà anche l’Enoteca di Golosaria, che favorirà la conoscenza di alcune etichette memorabili, ma anche di moltissime delle cantine premiate negli anni affiancate da importanti realtà del panorama vitivinicolo nazionale. Oltre agli spazi fisici, sarà poi ricco il palinsesto di incontri, dibattiti, show cooking e wine tasting che che animerà le aree di Golosaria declinando il tema di questa edizione ma anche dando spazio a temi di stretta attualità che toccheranno la sfera dell’etica e della sostenibilità.

I WINE TASTING DELLA CALABRIA

sabato 5 ore 20 | Vini da storici vitigni: una Calabria ricca di storia che ascolta il futuro!
conducono Paolo Massobrio e Marco Gatti con la partecipazione di Elvia Gregorace e Guglielmo Gigliotti

domenica 6 ore 11:30 | La Calabria che non ti aspetti: il Metodo Classico, fine effervescenza 
conduce Fabio Molinari con la partecipazione di Elvia Gregorace e Guglielmo Gigliotti

PREMI SPECIALI

Numerosi saranno anche i premi che le eccellenze dell’Alessandrino ritireranno sul palco di Golosaria, a partire dalle Migliori Boutique del Gusto, tra cui sarà premiato Stuzzicherie di Calabria di Guardia Piemontese (Cosenza). A questo seguirà il riconoscimento al Donna Nela – Wine Bar di Polistena (Reggio-Calabria) tra le Migliori Enoteche e alla panetteria Panestorto di Cosenza (Migliori Panetterie). Ampio spazio troverà poi il vino, con la premiazione dei Top Hundred 2022, i 100 (+40) migliori vini d’Italia che per la Calabria vedranno la premiazione di Acroneo di Acri (Cosenza) con il Calabria “Vino di Raffaele” 2019 e alla cantina Vivacqua di Luzzi (Cosenza), Top dei Top tra i vini rosati con il suo Terre di Cosenza Rosato “San Vito di Luzzi” 2020. Fuori di Top il Cirò Rosso 2020 della cantina Cerminara Pierpaolo di Cirò Marina (Crotone), mentre Cantina Memorabile dell’anno sarà la Tenuta Nobili di Montalto Uffugo (Cosenza).

La ristorazione calabrese infine, sarà protagonista con la premiazione delle Corone e dei Faccini radiosi, ovvero i migliori ristoranti della Calabria segnalati sulla guida ilGolosario Ristoranti 2023. Di seguito i ristoranti premiati:

CORONE RADIOSE (11)

RENDE (CS) – AGORÀ (nuova Corona Radiosa)

SANTA CRISTINA D’ASPROMONTE (RC) – QAFIZ (nuova Corona Radiosa)

LONGOBARDI (CS) – MAGNATUM LA DEGUSTERIA

SAN GIOVANNI IN FIORE (CS) – HYLE

SOVERATO (CZ) – RIVIERA

ISOLA DI CAPO RIZZUTO (KR) – PIETRAMARE NATURAL FOOD RESTAURANT

MARINA DI STRONGOLI (KR) – DATTILO

BAGNARA CALABRA (RC) – TAVERNA KERKIRA

MARINA DI GIOIOSA JONICA (RC) – GAMBERO ROSSO

PALMI (RC) – DE GUSTIBUS

PIZZO (VV) – LOCANDA TOSCANO

FACCINI RADIOSI (14)

SAN SOSTI (CS) – LA TANA DEL GHIRO (nuovo Faccino Radioso)

LAMEZIA TERME (CZ) – LUIGI LEPORE (nuovo Faccino Radioso)

SOVERIA MANNELLI (CZ) – LA ROSA NEL BICCHIERE (nuovo Faccino Radioso)

ACRI (CS) – IL CARPACCIO

ACRI (CS) – PIZZA AMORE

ALTOMONTE (CS) – HOTEL BARBIERI

CASTROVILLARI (CS) – LA LOCANDA DI ALIA

DIAMANTE (CS) – LA TAVERNA DEL CONTE

MORANO CALABRO (CS) – L’ANTICO BORGO

SAN LUCIDO (CS) – BORGO ROSSO DI SERA

CROTONE (KR) – DA ERCOLE

REGGIO CALABRIA (RC) – L’A GOURMET L’ACCADEMIA

MAIERATO (VV) – ANTICA CRISSA

VIBO VALENTIA (VV) – LAPPRODO

Tutte le informazioni su programma ed espositori su www.golosaria.it

Articoli Correlati