“Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualsiasi ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo. È la qualità più bella di un rivoluzionario” - Ernesto “Che” Guevara
HomeCalabriaCrotoneNel Crotonese, villaggio turistico senza acqua: la protesta dei residenti con ombrelloni...

Nel Crotonese, villaggio turistico senza acqua: la protesta dei residenti con ombrelloni e sdraio davanti al Comune

E’ già da oltre una settimana che al Santa Cristina Village di Crotone, manca l’acqua. La struttura turistica, situata a Isola Capo Rizzuto, conta circa 575 unità immobiliari e d’estate si trasforma in un piccolo comune contando quasi 7 mila residenti. Da giorni, nelle case del villaggio, i residenti sono senza acqua corrente. 

Per questo motivo molte famiglie hanno lasciato la struttura, mentre ad altre è stato chiesto di andare via a causa dell’assenza delle condizioni minime di vivibilità.

Si tratta di un grande danno economico e di immagine, oltre che un’emergenza a sé stante considerando l’esaurimento delle stesse vasche di accumulo private.

Ecco perché questa mattina centinaia di persone con ombrelloni e sdraio sono comparse davanti al Municipio di Isola Capo Rizzuto chiedendo all’istituzione di intervenire. Il Sindaco Vittimberga aveva già lanciato un appello giorni fa alla REgione Calabria per ottenere maggiori forniture idriche “altrimenti le strutture turistiche saranno costrette a mandare via i turisti considerando che senza acqua non ci sono le condizioni igienico sanitarie per poter tenere aperte le attivita’”. E i turisti, in effetti, hanno comuincioato a lasciare Isola Capo Rizzuto che proprio quest’anno ha ottenuto la sua prima bandiera blu.

Articoli Correlati