“Agisci in modo che ogni tuo atto sia degno di diventare un ricordo” - Immanuel Kant
HomeCalabriaCosenzaCISL Cosenza: "I 18 milioni per le opere compensative della SS.106 assegnati...

CISL Cosenza: “I 18 milioni per le opere compensative della SS.106 assegnati al Parco Archeologico di Sibari ottima notizia e buon viatico per il futuro”

“Un’ottima notizia lo sblocco, dopo un lunghissimo periodo, – si legge in una nota della CISL di Cosenza – di oltre 18 milioni di euro di risorse relative alle opere compensative del lotto della S.S. 106 Sibari-Roseto, che sono state assegnate al Parco Archeologico di Sibari come soggetto attuatore.

Interventi che verranno realizzati con la finalità di tutela, salvaguardia e valorizzazione del sito archeologico, che rappresenta una delle più importanti risorse sulle quali costruire percorsi di sviluppo endogeno.

Sibari è il vero marcatore identitario territoriale e la Cisl tutta esprime apprezzamento per la decisa azione di rilancio del Parco Archeologico, messo in campo dal Direttore Filippo Demma.

Un risultato atteso e finalmente raggiunto che potrà consentire l’avvio della realizzazione del masterplan presentato nelle scorse settimane che delinea un percorso virtuoso ed un programma ambizioso”.

Questo risultati e gli altri raggiunti dal riconoscimento dell’autonomia al Parco, – afferma Giuseppe Lavia, Segretario Generale CISL Cosenza – l’impegno per il contrasto ad ogni forma di illegalità, sono un viatico incoraggiante per il futuro che ci auguriamo possa riservare, dopo la messa in sicurezza idrogeologica del sito, nuove ed importanti campagne di scavi”.

Articoli Correlati