“Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati” - Bertolt Brecht
HomeFronte del palcoFronte del palco CatanzaroLamezia, il laboratorio al TIP Teatro si chiude con la doppia replica...

Lamezia, il laboratorio al TIP Teatro si chiude con la doppia replica di “Amletica”

Anche il gruppo degli adulti di KALT – il Cantiere Laboratorio Teatrale di Scenari Visibili – si prepara per l’esito finale di quello che è ormai diventato un appuntamento fisso per il periodo estivo. I corsi del TIP Teatro, infatti, sono giunti ormai all’ottavo anno consecutivo. In doppia replica, sabato 9 e domenica 10 luglio (alle ore 20:00 e alle ore 22:00) si chiude l’anno con AMLETICA. Quiet Is Dead.

L’adattamento della più celebre tragedia shakesperiana è a cura di Dario Natale, attore, regista e guida dei corsi; con: Laura Chirumbolo, Fedora Cacciatore, Giuliano Cirillo, Kriss Cunego, Teresa Doria, Monique Famularo, Loredana Fittante, Rocco Lucisano, Patrizia Manico, Eugenio Pino, Rosy Vergori. Grafica e Comunicazione: Domenico Benedetto D’Agostino, Logistica e Costumi: Palmerina Serratore, Maestro d’Armi: Giuseppe Costanzo, Tecnica: Alessandro Rizzo.

Forte del supporto di un gruppo sempre pronto a superare asticelle cangianti – raccontano i ragazzi del TIP – ci siamo messi all’opera intorno ad uno dei testi snodo della letteratura di ogni tempo. Amletica non è solo un esito di fine corso teatro, è un avvenimento straordinario, undici personaggi in azione costante, un via vai di entrate e uscite incalzanti, una commistione di linguaggi, ne fanno una sfida, un momento importante del Cantiere Laboratorio KALT. Gli allievi impegnati in Amletica durante l’ultima edizione di Ricrii 18, hanno avuto modo di incontrare in brevi seminari quasi tutte le compagnie di passaggio: Elvira Frosini e Daniele Timpano, il Collettivo Mind The Step, Angelo Campolo, Il Clan degli Attori, Paola Vannoni e Roberto Scappin dei Quotidianacom, in una pratica esclusiva del nostro cantiere teatrale alimentando passioni e curiosità”.

È raccomandata la prenotazione (tel. 0968521622 / 3886952149 / mail: info@scenarivisibili.it)

Articoli Correlati