“Chiunque sia un uomo libero non può starsene a dormire” - Aristofane
HomeCalabriaVibo ValentiaRinnovato il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Vibo Valentia: tutti gli eletti...

Rinnovato il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Vibo Valentia: tutti gli eletti [NOMI]

Si sono svolte nelle giornate del 19/20/21 gennaio, le elezioni per il rinnovo Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Vibo Valentia.

Alle urne si sono recati 688 iscritti.

Nella tarda serata di sabato 21, alle ore 22.30 circa, il Presidente della Commissione elettorale Avv. Martino Valerio Grillo, al termine delle operazioni di scrutinio, ha proceduto alla proclamazione degli eletti.

Comporranno il Consiglio per il quadriennio 2023/2026 gli Avvocati: Francesco De Luca (Presidente uscente) con 371 voti; Francesco Maria Massara (segretario uscente) con 313; Nicola Galloro (consigliere uscente) con 277 voti; Elda De Masi (consigliere uscente) con 272 voti; Alessandro Madafferi con 263 voti; Giulia D’Agostino (consigliere uscente) con 255 voti; Caterina Lopreiato (consigliere uscente) con 239 voti; Antonio Fuscà (Tesoriere uscente) con 220 voti; Caterina Giuliano (consigliere uscente) con 216 voti; Maria Caterina Inzillo (vice presidente uscente) con 207 voti; Domenico Cacciatore  (consigliere uscente) con 195 voti.

Grande affermazione per il gruppo “ Al servizio dell’Avvocatura con  De Luca Presidente” che ha visto la rielezione di 8 dei 9 componenti, “questa riconferma- dichiara De Luca- è frutto dell’incessante lavoro svolto nel precedente mandato.  Ci riempie di orgoglio- continua-  la fiducia che i colleghi ci hanno voluto  accordare e questo importante risultato sarà di sprone per continuare a lavorare per l’avvocatura vibonese con rinnovata passione e spirito di servizio, consapevoli della grande responsabilità che comporta rappresentare gli iscritti del nostro amato foro”.

Il Consiglio sarà convocato, dal componente più anziano, nei prossimi giorni, i consiglieri neo eletti saranno chiamati ad eleggere il Presidente, il Segretario e il Tesoriere oltre che i referenti delle commissioni.

Articoli Correlati