“La verità non muore mai” - Seneca
HomeCalabriaCosenzaCittà Unica Cosenza-Rende-Castrolibero, Granata (Legalità Democratica): "Serve tavolo di concertazione"

Città Unica Cosenza-Rende-Castrolibero, Granata (Legalità Democratica): “Serve tavolo di concertazione”

“Sulla città unica concordo con settori del partito democratico: ci vuole l’apertura di un tavolo di concertazione o di una costituente democratica, come l’abbiamo chiamata, che incanali il percorso su sentieri democratici, coinvolgendo tutti gli attori interessati per produrre una proposta organica da sottoporre a tutti i partner della coalizione di centrodestra e successivamente al centrosinistra e a tutte le forze civiche dell’area urbana.

Apprendiamo che Pierluigi Caputo, il quale si erge addirittura a leader di una futura coalizione, dichiara che ‘Chi si pone in contrapposizione con immotivati mal di pancia risulta ancora una volta una voce stonata’. Il centrodestra dell’area urbana di Cosenza ha bisogno di un vero leader e di una vera classe dirigente e non si può affidare ai poppanti della politica. La coalizione di ex consiglieri comunali della tornata elettorale precedente viene chiamata solo a raccolta nel periodo della competizione elettorale, e per il resto viene abbandonata solo a se stessa. Certamente non possiamo affidarci a poppanti della politica, la classe dirigente dell’area urbana è un’ altra storia e per questo in questi giorni promuoveremo una serie di incontri nell’area urbana Cosenza-Rende-Castrolibero”.

Lo dichiara il Presidente dell’Associazione Legalità Democratica, Maximiliano Granata.

Articoli Correlati