“Chiunque sia un uomo libero non può starsene a dormire” - Aristofane
HomeCalabriaCosenzaProvincia Cosenza, Succurro incontra Capitaneria: "Potenziamo attività di monitoraggio su costa tirrenica"

Provincia Cosenza, Succurro incontra Capitaneria: “Potenziamo attività di monitoraggio su costa tirrenica”

La Presidente Rosaria Succurro ha ricevuto nel Palazzo del Governo il comandante Luigi Spalluto, Capo della Capitaneria di Porto di Vibo Valentia, che ha competenze per la costa tirrenica, insieme al Comandante Vincenzo del Rosso, che guida la Delegazione di Spiaggia di Amantea.

«Questo incontro conferma la proficua sinergia istituzionale che abbiamo stabilito da tempo, anche per i controlli sulla salubrità del mare, tra le risorse più preziose per lo sviluppo sostenibile.

Rafforziamo quindi la collaborazione in atto, con l’obiettivo di potenziare le attività di monitoraggio, già avviate con risultati positivi dalla Guardia costiera e dalla Polizia provinciale.

Il mare è infatti essenziale per lo sviluppo turistico ed è tra i beni comuni principali, sia per il territorio che per l’intera nazione» – la dichiarazione della Presidente Succurro, a margine dell’incontro.

È stata una visita di cortesia e di prospettiva. Insieme a loro l’Ente, per espressa volontà della Presidente, sta portando avanti importanti progetti per recuperare e valorizzare immobili provinciali da destinare alle attività della Guardia costiera.

La Provincia si occupa tra l’altro di lidi e autorizzazioni balneari, come, più in generale, di tutela dell’ambiente.

Articoli Correlati