“Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti” - Antonio Gramsci
HomeAgoràAgorà Catanzaro"Il fragile bullo", presentato all'Istituto Comprensivo Catanzaro Nord Est Manzoni il libro...

“Il fragile bullo”, presentato all’Istituto Comprensivo Catanzaro Nord Est Manzoni il libro di Rita Tulelli

Nella mattinata odierna, presso l’Istituto Comprensivo Catanzaro Nord Est Manzoni, plesso di Pontegrande, è stato presentato il libro “Il fragile bullo” dell’Avvocato Rita Tulelli, presidente dell’ associazione “Universo Minori”. È stato un evento straordinario, un’esperienza che rimarrà impressa nei cuori di tutti i partecipanti.

Il libro, nato dalla volontà dell’ autrice di affrontare il delicato tema del bullismo, ha trovato un’accoglienza calorosa tra gli alunni e il corpo docente della scuola. La discussione che ne è scaturita ha permesso di esplorare le molteplici sfaccettature del bullismo, di comprenderne le radici e di riflettere su possibili soluzioni. I bambini hanno partecipato con grande entusiasmo, condividendo le loro esperienze e ponendo domande profonde e significative.

Uno degli aspetti più toccanti dell’incontro – si legge in un comunicato stampa – è stato vedere la diversità etnica presente in classe. Bambini di varie origini, accomunati dalla voglia di imparare e di crescere insieme, hanno dimostrato quanto la scuola possa essere un luogo di inclusione e di rispetto reciproco. In un mondo spesso diviso da barriere culturali e pregiudizi, la visione di questi bambini che si abbracciavano e giocavano insieme è stata un’emozione indescrivibile. Ha rappresentato una speranza concreta per un futuro di convivenza pacifica e di armonia.

Il dialogo aperto e sincero con i bambini ha evidenziato l’importanza di creare spazi sicuri dove poter esprimere i propri sentimenti e le proprie paure. Il messaggio centrale de “Il fragile bullo” – che anche il bullo può essere una vittima di sé stesso e delle circostanze – è stato accolto con empatia e comprensione. Si è parlato dell’importanza dell’amicizia, del sostegno reciproco e del coraggio di chiedere aiuto quando necessario.

Questo incontro non sarebbe stato possibile senza il prezioso contributo dei docenti dell’Istituto Comprensivo Catanzaro Nord Est Manzoni, che hanno dimostrato una grande sensibilità e una dedizione encomiabile alla loro formazione non solo accademica, ma anche umana.

Alla fine della presentazione, vedere i bambini che si abbracciavano, stringendosi forte come per dimostrare che insieme si può vincere qualsiasi paura, è stato il momento culminante di una giornata indimenticabile. È stato un segno tangibile che il messaggio del libro ha trovato terreno fertile nei cuori dei più giovani, e questo riempie il cuore di speranza per il futuro.

Grazie all’Istituto Comprensivo Catanzaro Nord Est Manzoni, plesso di Pontegrande, e grazie a tutti coloro che hanno partecipato a questo meraviglioso incontro. Continuare a parlare di bullismo, a educare all’inclusione e al rispetto reciproco, è fondamentale per costruire una società migliore. “Il fragile bullo” è solo un piccolo contributo a questa grande causa, e vedere l’entusiasmo dei bambini dà la forza di continuare su questa strada.

Articoli Correlati