“Se vuoi descrivere ciò che è vero, lascia l’eleganza al sarto” - Albert Einstein
HomeCalabriaDa Bardolino a Catanzaro, presentato oggi alla città il nuovo Comandante della...

Da Bardolino a Catanzaro, presentato oggi alla città il nuovo Comandante della Polizia Municipale, Vincenzo Ruocco: “Sono entusiasta di cominciare”

di Gaia Serena Ferrara-

Non una vera e propria conferenza stampa, ma una presentazione informale alla città.

È così che stamane nell’ufficio del Sindaco Fiorita è stato ufficializzato l’insediamento del nuovo Comandante della Polizia Municipale di Catanzaro, Vincenzo Ruocco.

 

Alla luce della determina del 29 novembre 2023, che ha visto emergere nella graduatoria finale il nome del comandante Ruocco come vincitore del concorso, nonostante le polemiche e i dubbi suscitati dal rinvio delle prove orali e dall’allungamento delle tempistiche della procedura di nomina, oggi il Capoluogo ha potuto ufficialmente dare il benvenuto al nuovo Comandante della Polizia locale.

“Lo ringraziamo soprattutto perché ha preso servizio in tempi rapidissimi” ha affermato Nicola Fiorita, specificando che “si tratta di una nomina molto attesa e siamo felici di poter dare avvio a questo nuovo percorso”.

Il sindaco ha poi continuato affermando “Non è un caso che si tratti di un momento altamente significativo, poiché il rilancio e il potenziamento della polizia locale è un passaggio fondamentale per il rilancio della città stessa”.

 

A sua volta il comandante Ruocco si è detto entusiasta dell’incarico che da ora in poi sarà chiamato a ricoprire: “Non vedo l’ora di cominciare. Per adesso ho preso contezza del Commissariato di Polizia, prossimamente prenderò coscienza anche delle risorse e delle esigenze del territorio”.

Ruocco ricopriva già l’omologa carica nel comune di Bardolino, dal marzo 2022: “Non ero mai stato a Catanzaro e in effetti il salto è abbastanza netto. Ma, alla fine, sono consapevole che sto lasciando una bella città per un’altra”.

Il Comandante Ruocco ha firmato pochi giorni fa il contratto e da oggi risulta dunque definitivamente operativo.

Un passaggio cruciale per la città, che è riuscita ad approdare ad un risultato concreto dopo la situazione di stallo in cui versava la procedura di assunzione di nuovi agenti volta ad allargare i ranghi dell’ente considerati gravemente sottodimensionati.

Articoli Correlati