“Sopra il foglio bianco si preparano al balzo lettere che possono mettersi male, un assedio di frasiche non lasceranno scampo” - Wisława Szymborska
HomeCalabriaAutonomia, Ferrante (FI): "Strabismo dei giornali, pubblichino chi votò Titolo V"

Autonomia, Ferrante (FI): “Strabismo dei giornali, pubblichino chi votò Titolo V”

“Alcuna stampa locale arriva a pubblicare l’elenco dei deputati che hanno votato a favore dell’autonomia differenziata. Una lista di proscrizione pura e semplice, che non dà spazio a ragionamenti sulla maggiore efficienza amministrativa, sulla preliminare ed obbligatoria definizione dei Lep chiesta e ottenuta da Forza Italia, sul riequilibrio dei servizi tra Nord e Sud che sono alla base della riforma, sulla ormai improcrastinabile responsabilizzazione delle classi dirigenti locali che non potranno più giocare allo scaricabarile nei confronti dello Stato. È uno strabismo che colpisce certa stampa rispetto ad un coraggioso ed innovativo provvedimento varato dal centrodestra: ci si dimentica che la legge sull’autonomia differenziata sia figlia della riforma del Titolo V della Costituzione, voluta ed approvata dalla sinistra a colpi di maggioranza nel 2001. I giornali pubblichino allora anche i nomi di chi votò quella legge di riforma costituzionale, così salveranno almeno una parvenza di imparzialità. Il dato oggettivo è che, con questo Governo, tenendo fede agli impegni presi con gli elettori, riparte la crescita, riparte il Sud e riparte anche l’Italia”. Lo scrive il deputato di Forza Italia e Sottosegretario di Stato al Mit, Tullio Ferrante.
Articoli Correlati