“L'accondiscendenza partorisce amici, la verità odio” - Marco Tullio Cicerone
HomeCalabriaPonte sullo Stretto, Salvini: "Se ci sono ritardi infrastrutturali nel Mezzogiorno non...

Ponte sullo Stretto, Salvini: “Se ci sono ritardi infrastrutturali nel Mezzogiorno non è colpa del Ponte nè mia”

“Se ci sono ritardi infrastrutturali in Sicilia, in Calabria o nel Mezzogiorno non è colpa né del Ponte che non c’è né di Salvini che è al ministero da 5 mesi”. Ad affermarlo al Question Time è il vicepremier e ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini.

“La tempistica – sottolinea – sarà più precisa nei prossimi mesi. La tratta ad alta velocità tra Salerno e Reggio Calabria è in fase di progettazione da parte di Rfi.

Si può presumere che si risparmierà tra 1 ora e un quarto e 1 ora e mezzo tra Roma e Reggio Calabria. A lavori ultimati e sono in ballo 11 miliardi, la velocizzazione e la modernizzazione della tratta Palermo – Catania – Messina farà risparmiare anche in questo caso fra 1 ora e 15 minuti e 1 ora e mezza”.

Quindi in tutto, spiega, “parliamo di un risparmio di 3 ore” che “rischiano di essere soldi buttati se si perde 1 ore e mezza per attraversare lo Stretto con il traghetto”. Il ponte sullo Stretto di Messina, sottolinea Salvini, “sarà un acceleratore di sviluppo per intero mezzogiorno e uno dei corridoi che l’Europa ci chiede di ultimare entro il 2030.

Se dopo 60 anni di chiacchiere daremo a 60 mln italiani un’opera che sarà un esempio di efficienza e bravura dell’ingegneria italiana nel mondo sarò un ministro felice”.

Articoli Correlati