“L'arte di non sapere, che non dev'essere confusa con l'ignoranza, perchè gli ignoranti non sono responsabili della loro triste condizione, nasce da un'idea autolatra ed egocentrica del mondo e della società” - Luis Sepúlveda
HomeAgoràAgorà CosenzaConclusa la II Edizione della Summer School "Progettazione e realizzazione di strutture...

Conclusa la II Edizione della Summer School “Progettazione e realizzazione di strutture in legno”, promossa dal Polo della Edilizia Sostenibile Green Home scarl e dalla Associazione SILAB2

Si è conclusa sabato 16 settembre la II Edizione della Summer School “Progettazione e realizzazione di strutture in legno”, promossa dal Polo della Edilizia Sostenibile Green Home scarl e dalla Associazione SILAB2, nella splendida location di Torre Camigliati, curata nei minimi particolari da Mirella e Maurizio Barracco e dalla figlia Chiara (molto impegnata nella sfida del turismo di qualità in Calabria).

Il programma aperto dal GREEN HOME DAY: “Il risparmio energetico nelle costruzioni in legno”, si è sviluppato per 3 giorni registrando 30 interventi e 15 ore di lezione, organizzate in moduli, con docenti afferenti all’Università della Calabria di Rende, Università Mediterranea di Reggio Calabria, Università Federico II di Napoli, tecnici, esperti e rappresentanti istituzionali di ENEA, CONFAPI, UNCEM, LEGAMBIENTE, SORGENIA, IWT, ARLIA, GEOTEST, NTI-NKE, CLUSTER ITALIA FILIERA BOSCO LEGNO.

Obiettivo della Scuola: trasferire cultura e saperi per promuovere, tra i professionisti, l’utilizzo del legno nelle costruzioni e definire i contenuti scientifici, tecnologici e tecnici necessari alla realizzazione di una abitazione interamente in legno adatta al clima mediterraneo e che garantisca il massimo benessere dei suoi abitanti.

La Scuola è stata luogo di confronto di diverse esperienze politiche, scientifiche e tecniche e ha consentito di focalizzare anche gli sviluppi della Scuola per la III Edizione programmata per giugno 2024.

Nel corso dei lavori, il presidente di Green Home scarl, prof. Mario Maiolo dell’Università della Calabria, ha anche annunciato il lancio di un “Concorso internazionale di idee per la progettazione del prototipo di una Casa Mediterranea in legno”.

La partecipazione e i risultati della Summer School hanno confermato la necessità e l’urgenza di realizzare nel Mezzogiorno un Ecosistema di Innovazione della filiera bosco legno, sostenuto da un Hub digitale per le Tecnologie del Legno, per promuovere l’utilizzo produttivo sostenibile dell’enorme patrimonio boschivo del territorio.

L’appuntamento è, quindi, fissato a giugno 2024 per la III Edizione della Summer School.

Articoli Correlati