“La realtà non è altro che un 'paesaggio nella nebbia': misterioso e tutto da scoprire” - Theo Anghelopoulos
HomeFronte del palcoFronte del palco CatanzaroTorna l'annuale appuntamento musicale "Armonie Magna Graecia" festival musicale in scena a...

Torna l’annuale appuntamento musicale “Armonie Magna Graecia” festival musicale in scena a Tropea, con la direzione artistica del Maestro Emilio Aversano

Immancabile programmazione annuale di eventi musicali di alto profilo culturale, tra classica, lirica e da camera, “Armonie Magna Graecia festival”, diretto del Maestro Emilio Aversano, torna quest’anno in scena a Tropea – con 26 imperdibili appuntamenti – dal 29 maggio al 24 ottobre 2023 nella splendida corniche di Palazzo S.Chiara (ed il 29 giugno presso Piazzetta S. Domenica a Girifalco)

 

Ad inaugurare la nuova stagione – lunedì 29 maggio – sarà il pianista Lucio Grimaldi, noto al pubblico internazionale per aver suonato, tra le altre, con l’orchestra Philharmony di Tokyo, quella di Stato del Messico, l’orchestra sinfonica della Radio bulgara e l’orchestra sinfonica dell’Università di Toluca. Da Scott Joplin (The entertainer, Maple leaf rag) a George Gershwin (Summer Time); da Ennio Morricone (C’era una volta il west, Giù la testa, Nuovo Cinema Paradiso), a Luis Bacalov (Il postino) fino a Nicola Piovani (La vita è bella). Sono, questi, i brani che saranno proposti al pubblico.

Sabato 3 giugno, alle ore 21.30, Palazzo Santa Chiara ospiterà, invece, la perfomance del chitarrista Samuele Provenzi che proporrà: Première Fantasie op. 5 di F. de Fossa, il Thème Varié et Finale di M. Ponce, Miniature Balcaniche (Morning Dance – Lament – Vranjanka – Macedonian Dance – Wide Song – Tiny-knit Dance) di D. Bogdanovic, Junto al Geralife di J. Rodrigo e la Sonata op. 47 (Esordio – Scherzo – Canto – Finale) di A. Ginastera.

Armonie della Magna Graecia continuerà domenica 11 giugno con Letizia D’Angelo (soprano) e Ida Visconti (pianoforte); sabato 17 giugno con il pianista e direttore artistico della rassegna Emilio Aversano; giovedì 22 giugno con il Concerto nel 150° anniversario della nascita di Sergej Rachmaninov; domenica 25 giugno con l’Ensemble da camera dell’Orchestra Filarmonica di Bacau (Romania); domenica 2 luglio con Manuel Arlia (Violino) e Daniele Paolillo (Pianoforte).

Sabato 8 luglio con il Romantic Movie Music del pianista Giuseppe di Cristo; sabato 15 luglio con il The Romantic Piano del Maestro Aversano; domenica 23 luglio con il concerto nel giorno della nascita di Francesco Cilea a cura dei pianisti Beatrice Zoccali ed Emilio Aversano; mercoledì 2 agosto con il Maestro Aversano; giovedì 10 agosto con il Concerto per la notte di San Lorenzo.

Si prosegue poi fino al 24 ottobre.

Articoli Correlati