“Chiunque sia un uomo libero non può starsene a dormire” - Aristofane
HomeCalabriaVibo ValentiaVisita del Comandante dell’Italia Sud-Occidentale della Guardia di Finanza, Generale Lorusso, al...

Visita del Comandante dell’Italia Sud-Occidentale della Guardia di Finanza, Generale Lorusso, al Comando Provinciale e al Reparto Operativo Aeronavale di Vibo Valentia

Il Comandante Interregionale dell’Italia Sud-Occidentale della Guardia di Finanza di Palermo, Generale di Corpo d’Armata Rosario Lorusso, ha reso visita al Comando Provinciale e al Reparto Operativo Aeronavale di Vibo Valentia.

L’alto Ufficiale, unitamente al Comandante Regionale, Generale di Divisione Guido Mario Geremia, è stato accolto dai Comandanti del Comando Provinciale, Col. Massimo Ghibaudo e del Reparto Operativo Aeronavale, Ten. Col. Alberto Lippolis, per poi rendere visita al Presidente del Tribunale dott. Antonio Erminio di Matteo e al Procuratore della Repubblica, dott. Camillo Falvo.

Il Generale Lorusso, presso la caserma “G. Vizzari” di Vibo Marina, ha poi incontrato i Comandanti dei Reparti dipendenti dal R.O.A.N. e dal Comando Provinciale di Vibo Valentia, avendo modo nel corso dello stesso, di salutare una rappresentanza di Ufficiali e personale I.S.A.F. dello staff del Comando Provinciale, del R.O.A.N. e dei rispettivi Reparti dipendenti, unitamente ad una rappresentanza dei membri dell’Associazione Nazionale Finanzieri in congedo di Vibo Valentia.

Il Colonnello Ghibaudo e il Ten. Col. Lippolis hanno illustrato le principali attività investigative concluse ed in corso di esecuzione da parte dei Reparti territoriali delle fiamme gialle vibonesi e del R.O.A.N.

La visita è stata l’occasione per Il Ten. Col. Lippolis di far visitare al Gen. Lorusso gli apprestamenti logistici della Stazione Navale di Vibo Valentia, fiore all’occhiello del Servizio Navale del Corpo.

Il Generale Lorusso, che ha assunto alla fine del mese di maggio u.s. l’incarico di Comandante Interregionale dell’Italia Sud-Occidentale del Corpo, ha manifestato il suo apprezzamento per l’impegno profuso dai militari dipendenti dai Comandi visitati, impegnati in un difficile contesto socio-economico condizionato dalla presenza della criminalità organizzata e in particolari azioni in mare e in cielo per i finanzieri del comparto aeronavale.

Articoli Correlati