“Credo che non ci sia sogno più bello di un mondo dove il pilastro fondamentale dell'esistenza è la fratellanza, dove i rapporti umani sono basati sulla solidarietà, un mondo in cui siamo tutti d'accordo solla necessità della giustizia sociale e ci comportiamo di conseguenza” - Luis Sepúlveda
HomeAgoràAgorà Reggio Calabria"Siciliana", l'ex pm antimafia Teresa Principato presenta il suo nuovo libro a...

“Siciliana”, l’ex pm antimafia Teresa Principato presenta il suo nuovo libro a Reggio Calabria

In esclusiva, per Biesse a Reggio Calabria, mercoledì 8 maggio, ore 18.00, al Terrazzo del Museo Archeologico Nazionale si terrà la presentazione di “Siciliana. Cronache di una vita di donna e magistrato in prima linea”, il libro di Teresa Principato, edito da Fuoriscena.

La forza di queste pagine, che compongono il ritratto a figura intera di una protagonista della grande stagione della lotta alla mafia – intesa essenzialmente come lotta per smascherare il legame profondo in Italia tra criminalità e potere; mafia, massoneria, servizi deviati e destra eversiva – sta nella loro capacità di offrire al lettore occhi per ripercorrere oltre quaranta anni tragici e straordinari.

Sono gli anni di Chinnici e Caponnetto, di Falcone e Borsellino, del pool antimafia e del palazzo dei veleni di Palermo, dei processi a carico di protagonisti della politica, del caso Luigi Ilardo, della caccia ai grandi boss e delle azioni che per troppo tempo ne hanno impedito la cattura. Teresa Principato ha visto e vissuto tutto in prima persona, da protagonista, e ha deciso attraverso questo libro autobiografico per la prima volta di mettere a disposizione dei lettori la sua memoria storica. Una memoria che parte dagli anni giovanili, in una Sicilia patriarcale e sessista che ha lasciato un segno indelebile nella storia personale e professionale dell’autrice.

Siciliana è il racconto sincero e senza filtri di una donna tenace e rigorosa, che ha combattuto per la giustizia, per onorare il suo lavoro e la memoria di amici e colleghi barbaramente uccisi, per essere semplicemente sé stessa, in un ambiente tutto maschile e machista, capace di cattiverie spietate.

“Un grande onore, un privilegio avere con noi la Dott.ssa Teresa Principato afferma la – Presidente Nazionale dell’associazione Biesse Bruna Siviglia – una Donna un Magistrato straordinario , un esempio per tutti noi. Ne parleremo con Il Dott. Bernardo Petralia, cittadino onorario di Reggio Calabria per tanti anni Procuratore generale della Procura reggina, con Arcangelo Badolati Giornalista, scrittore e Caposervizio di Gazzetta del Sud Cosenza. Saluti Istituzionali dell Direttore del MArRC Dott.Fabrizio Sudano che ringrazio infinitamente per questa importante sinergia che ha portato ad un protocollo d’intesa tra il Museo e l associazione Biesse”.

Saranno presenti le autorità civili e militari.

Articoli Correlati