“Se avete preso per buone le «verità» della televisione, / anche se allora vi siete assolti / siete lo stesso coinvolti” - Fabrizio DeAndrè, Canzone del maggio, n.° 2
HomeCalabriaCosenzaLa Giunta comunale di Cassano allo Ionio ha approvato il controllo sugli...

La Giunta comunale di Cassano allo Ionio ha approvato il controllo sugli equilibri finanziari riferiti al primo trimestre del 2024

Conti in ordine e operazioni finanziarie proceduralmente corrette ed eseguite tutte a norma di legge: la giunta comunale – guidata dal sindaco Giovanni Papasso e su proposta della Responsabile dell’Area Finanziaria, dottoressa Domenica Rugiano – ha dato il via libera al controllo sugli equilibri finanziari approvando il verbale del responsabile del settore finanziario e il verbale di verifica di cassa dei revisori dei conti. Tutti i documenti contabili si riferiscono al primo trimestre del 2024.

Dal verbale redatto dai revisori dei conti (il collegio è composto dal presidente Gennaro Bianco e dai componenti Emilio Mesoraca e Gaetano Nostro) risulta come non siano emerse irregolarità nel corso dei controlli e la verifica stessa non abbia dato luogo a nessun tipo di rilievo.

I mandati di pagamento risultano emessi in forza di provvedimenti esecutivi e sono regolarmente estinti; le procedure per la contabilizzazione delle spese e delle entrate sono conformi alle disposizioni di legge; è rispettato il principio della competenza nella rilevazione degli accertamenti e degli impegni. Dalle verifiche alla tesoreria comunale, tra l’altro, è emerso che il saldo di cassa risultante dal Giornale di Cassa dell’ente alla data del 31/03/2024 è di euro 9.436.138,12. Dalla contabilità del Tesoriere, risultante dall’elaborato messo a disposizione dell’Organo di revisione in data 09/04/2024, risulta un saldo di cassa per euro 10.652.934,66.

Dalle verifiche effettuate sulla scorta dei dati rilevati dalle scritture contabili da parte della Responsabile del Servizio Finanziario dell’Ente, la dottoressa Domenica Rugiano, emerge chiaramente come non si rilevino situazioni di criticità tali da pregiudicare gli equilibri finanziari.

In ogni caso, si evidenzia il difficile scenario economico generale causato dagli effetti delle crisi geo-politiche (conflitti in Ucraina e Medio-Oriente), nonché le difficoltà finanziarie delle famiglie e delle imprese che hanno determinato il rallentamento dell’acquisizione di entrate proprie, per cui si raccomanda prudenza, massimo rigore e graduazione nell’erogazione della spesa, tenendo conto dei limiti e dei vincoli di bilancio, del quadro normativo di riferimento vigente, evitando spese allo scoperto e la formazione di debiti fuori bilancio. Raccomandazioni generali che riguardano, quindi, la situazione geopolitica globale e nazionale e non il caso specifico dell’Ente locale cassanese.

I verbali e il resoconto della verifica di cassa del primo trimestre 2024 (disponibili sull’albo pretorio e nella sezione dell’amministrazione trasparente per i cittadini che volessero consultarli) sono trasmessi al segretario generale, ai Responsabili dei Servizi e, per la presa d’atto, al sindaco Giovanni Papasso e all’intera Giunta comunale.

Articoli Correlati