“Scuotendosi di dosso il giogo politico, la società civile si scuote di dosso i lacci che avvincevano il suo spirito egoista” - Karl Marx
HomeCalabriaCosenzaTutto pronto per l'assalto all'isola di Cirella organizzato dalla Anzianotti Nuoto Master

Tutto pronto per l’assalto all’isola di Cirella organizzato dalla Anzianotti Nuoto Master

E’ tutto pronto per l’assalto all’Isola di Cirella, organizzato dalla Anzianotti Nuoto Master in collaborazione con Federazione Italiana Nuoto Calabria, la gara è di certo una delle gare di nuoto in acque libere più belle della stagione, ma non solo per il suo scenario: da quest’anno i valori sani dello sport e della condivisione si sposeranno tanto al marketing territoriale e alla valorizzazione delle aziende del territorio, quanto ai temi dell’inclusione, con il coinvolgimento attivo della Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali.

Arrivati alla quinta edizione della competizione di nuoto valida per il Circuito Acque Libere FIN – in programma domenica 23 giugno – parlano ormai i fatti delle precedenti edizioni: numeri costantemente in crescita e partecipazione sempre più elevata, frutto dell’ottimo lavoro portato avanti dalla macchina organizzatrice condotta sapientemente da Rosario Caccuri Baffa, presidente della società sportiva Anzianotti.

Nelle passate edizioni della gara, nel corso della manifestazione è stata organizzata una nuotata dimostrativa degli atleti della Nemo Cosenza, accompagnati dai loro istruttori e volontari. Quest’anno, invece, per la prima volta in Calabria e grazie alla collaborazione con la Fisdir (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) Calabria e la Nemo Cosenza, la gara avrà l’ufficialità di una competizione agonistica interregionale, regolamentata dalla federazione.

L’evento – che ha avuto il sostegno del presidente del Consiglio regionale Mancuso, dell’assessore Staine e del consigliere Molinaro – si terrà domenica prossima, 23 giugno, a Cirella, la splendida località turistica nel comune di Diamante, in provincia di Cosenza. Saranno 200 metri di emozioni, che vedranno gli atleti diversamente abili tesserati Fisdir contendersi il podio della prima edizione del Trofeo Isola di Cirella dedicato a loro. La sicurezza in mare è affidata alla Nautica Scarpelli di Cosenza. E come da tradizione il pacco gara sarà ricchissimo, pieno di prodotti: i concorrenti porteranno a casa un bel “cesto” di ricordi, assieme alle emozioni provate nelle acque calabresi.

Articoli Correlati