“Gli eserciti cessano di avanzare perchè le persone hanno le orecchie e i pastori e i soldati giacciono sotto le stelle scambiandosi opinioni” - Patti Smith – “People have the power”
HomeCalabriaCosenzaI presidenti Penna e Turco su nomina scrutatori Cosenza: "Bene il metodo...

I presidenti Penna e Turco su nomina scrutatori Cosenza: “Bene il metodo del sorteggio voluto dal sindaco Caruso”

“Bene hanno fatto il sindaco Franz Caruso e la Presidente della Commissione Elettorale Pina Incarnato, assieme alla Consigliera Bianca Rende, a procedere al sorteggio dei nominativi degli scrutatori che saranno destinati ai seggi per le operazioni referendarie del prossimo 12 giugno”. E’ quanto affermano i presidenti delle commissioni consiliari Legalità ed Urbanistica, Chiara Penna e Francesco Turco, rispetto alla decisione assunta di procedere con il metodo del sorteggio, con diretta FB, per la nomina degli scrutatori, titolari e supplenti.

“Il sorteggio garantisce trasparenza – proseguono Penna e Turco – e, soprattutto, rappresenta i valori ed i principi di legalità, libertà e moralità su cui si basa tutto l’agire amministrativo del sindaco Franz Caruso, sempre teso, peraltro, ai criteri  di imparzialità e tutela di tutti i cittadini.  Principi e criteri di cui andiamo fieri ed orgogliosi e che difenderemo, qualora se ne ravvisasse la necessità, sempre e comunque in ogni atto e pratica che segna l’azione di governo.  In questo solco si inserisce il metodo del sorteggio per la scelta degli scrutatori che, a nostro avviso, assicura un criterio di selezione trasparente e che esclude qualsiasi condizionamento per come avvenuto negli anni passati”.
“Siamo certi – concludono Chiara Penna e Francesco Turco –  che questo è un primo segno di cambio di rotta e che con il tempo potrà essere modificata la normativa attualmente vigente, al fine di non ricorrere più ad una gestione degli scrutatori che, di fatto, è sempre stata portata avanti con metodi poco degni”.

Articoli Correlati