“La ragione che ci fa temere l'abisso, ci rende coraggiosi di fronte alle avversità e diffidenti dinanzi al farabutto che cerca di dare gatta per lepre” - Luis Sepúlveda
HomeCalabriaCatanzaroFiorita e Iemma incontrano la madre di Davide Ferrerio: "Momento toccante"

Fiorita e Iemma incontrano la madre di Davide Ferrerio: “Momento toccante”

Il sindaco Nicola Fiorita, accompagnato dalla vice sindaca Giusy Iemma e dal capo di gabinetto Pasquale Squillace, ha incontrato questa mattina Giusy Orlando, madre di Davide Ferrerio, il ragazzo di 21 anni che nell’agosto del 2022, mentre si trovava in vacanza a Crotone con la famiglia, fu pestato brutalmente e da allora non ha più ripreso conoscenza.
Giusy Orlando, prima dell’arrivo nel Capoluogo per partecipare all’udienza in corte d’appello nel processo a carico di uno degli indagati per l’aggressione al figlio, aveva auspicato la presenza di un rappresentante del Comune “che – ha detto – ci è stato vicino in quelle ore tragiche”. Si ricorderà infatti che Davide Ferrerio, subito dopo l’aggressione subita, trascorse i giorni successivi nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Pugliese, prima di essere trasferito nella sua città.
“È stato un incontro toccante – ha commentato il sindaco – uno di quelli che arrivano alle corde più profonde dell’animo. Abbiamo molto apprezzato l’auspicio di una nostra presenza, espresso da Giusy Orlando, perché quella vicenda l’abbiamo vissuta da vicino, sul piano umano prima di ogni altro. Sono stati i sentimenti di più sentita solidarietà a indurci a fare in modo che la sua permanenza in città per assistere il figlio avvenisse nella massima serenità possibile, considerata la tragicità di quei momenti. Una vicenda che ha inevitabilmente creato con la città un legame che resta forte”.
Articoli Correlati