“La libertà, Sancio, è uno dei doni più preziosi che i cieli dettero agli uomini… Quindi per la libertà come per l’onore si può e si deve rischiar la vita” - Cervantes – “Don Chisciotte”
HomeCalabriaStudentessa muore nel fiume Lao: iniziata l'ispezione del Ministero nella scuola di...

Studentessa muore nel fiume Lao: iniziata l’ispezione del Ministero nella scuola di Denise Galatà

E’ iniziata stamane a Polistena (RC) l’ispezione interna ordinata dal ministro dell’Istruzione e del merito, Giuseppe Valditara, con l’audizione della dirigente scolastica del Liceo linguistico ‘Rechichi’, Maria Francesca Furfaro, nella scuola frequentata da Denise Galata’, la 18enne deceduta martedi’ scorso durante una gita scolastica sul fiume Lao nel corso di una prova di rafting a Laino Borgo, in provincia di Cosenza, a causa del ribaltamento del gommone su cui si trovava insieme ad altri tre ragazzi, salvati miracolosamente. Oltre alla dirigente, gli ispettori hanno anche ascoltato il personale amministrativo e i docenti per verificare la regolarita’ della documentazione relativa all’organizzazione della gita scolastica, conclusasi tragicamente con la morte di Denise.

LEGGI ANCHE >>> Morte Denise Galatà, la Procura di Castrovillari dispone l’autopsia

Sul fronte delle indagini, la Procura della Repubblica di Castrovillari, competente per territorio, e’ in attesa di conoscere le conclusioni dell’esame autoptico, mentre il sindaco di Rizziconi (RC), Alessandro Giovinazzo, ha gia’ reso noto che in occasione dei funerali della ragazza sara’ indetto il lutto cittadino. Don Pino De Masi, Vicario Generale della Diocesi Oppido-Palmi e referente di Libera per la Piana di Gioia Tauro, commentando la tragica scomparsa di Denise, ha detto di “avere notato sofferenza e rabbia nei tanti giovani amici di Denise. Simili tragedie segnano la vita di tutti, e anche nella tragedia va dato un senso a cio’ che e’ accaduto. Bisogna stare vicino alla famiglia e ai ragazzi”.

Articoli Correlati