“Se avete preso per buone le «verità» della televisione, / anche se allora vi siete assolti / siete lo stesso coinvolti” - Fabrizio DeAndrè, Canzone del maggio, n.° 2
HomeAgoràAgorà Cosenza"We Make Future e Intelligenza Artificiale": successo per il Primo Museo Digitale...

“We Make Future e Intelligenza Artificiale”: successo per il Primo Museo Digitale Italiano

Record di visitatori per la prima giornata di “We Make Future“, la Fiera internazionale dedicata all’AI & Digital che coinvolge oltre 90 paesi nei padiglioni della Fiera di Bologna. Straordinaria presenza della Regione Calabria che, tra le sue proposte, ha presentato con successo il Museo Digitale della Calabria “CALABRIAEXCELSA” (www.calabriaexcelsa.it). E’ il primo Museo Digitale in Italia finalizzato alla valorizzazione dei Beni Culturali e alla loro tutela da calamità naturali. Il progetto realizzato dalla Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” (www.paoloditarso.it) e del suo Centro di Alta Competenza CONNESSIONI ha suscitato l’interesse della nota DJI Droni Italia che ha condiviso subito l’iniziativa sulle sue pagine. A rappresentare la Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” sono Viviana Normando Presidente e Direttore Responsabile del Museo Digitale CALABRIAEXCELSA, Fabio Gallo Esperto di Intelligenza Connettiva e Gestione della Conoscenza, Responsabile Area Progetti e Direttore Scientifico del Museo Digitale CALABRIAEXCELSA; Eleonora Cafiero Esperta di Umanistica Digitale, Responsabile Funzionale; Mario Timpano Ingegnere, Responsabile Area Pilotaggio Remoto SAPR Museo Digitale CALABRIAEXCELSA; Tommaso Vetere Antropologo, Referente Comunicazione Social Media. Presente all’evento internazionale Digital Value (https://it.linkedin.com/company/digitalvalue), partner tecnologico della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”, rappresentato da Bouchra Tinbihi Key Account Manager e Chiara Guasti Responsabile Comunicazione. In un momento in cui il ruolo dell’AI è al centro di diversi dibattiti, dallo stand della Regione Calabria partirà grazie a CALABRIAEXCELSA un messaggio su quanto significativo sia ancora l’imput umano e professionale, per inondare di Bellezza il nostro futuro nonché un mondo altamente innovativo e qualificato.

Articoli Correlati