“Si è sempre responsabili di quello che non si è saputo evitare” - Jean-Paul Sartre
HomeCalabriaVibo ValentiaCentri estivi per minori, il Comune di Vibo Valentia pubblica l’avviso per...

Centri estivi per minori, il Comune di Vibo Valentia pubblica l’avviso per le famiglie: 6 le società partecipanti, ecco come richiedere il voucher

Il Comune di Vibo Valentia ha pubblicato l’avviso, visionabile sull’albo pretorio online del portale istituzionale, per l’erogazione di voucher in favore delle famiglie con minori di età compresa tra 0 e 17 anni per sostenere le spese di frequenza dei centri estivi per bambini e ragazzi.

Si tratta di un contributo economico, stanziato a livello centrale dal dipartimento per le Politiche della famiglia in favore dei Comuni, che ha lo scopo di supportare i genitori lavoratori o quelle famiglie che, per ragioni diverse, non possono assicurare un periodo di socialità e svago ai propri figli specie durante il periodo estivo.

Il Comune di Vibo Valentia si farà carico di riconoscere un contributo per ogni minore, per la frequenza massima di 5 settimane, da erogare direttamente all’ente gestore scelto dal beneficiario tra quelli inseriti nell’elenco dei soggetti convenzionati, ovvero tra coloro che hanno partecipato alla manifestazione di interesse indetta dall’ente e sono risultati in possesso dei requisiti previsti.

Si tratta delle seguenti cooperative o associazioni sportive:

1) ASD Penta Vibo, per minori di età compresa tra 5-17 anni;

2) APD Todo Sport, per minori di età compresa tra 5-16 anni;

3) ASD Kinder Garden Multisport, per minori di età compresa tra 6-17 anni;

4) Società Cooperativa “La Coccinella”, per minori di età compresa tra 2-9 anni;

5) Società Cooperativa “Santa Chiara”, per minori di età compresa tra 0-3 anni, 3-5 anni e 5-14 anni;

6) Pro Loco Vibo Città – APS, per minori di età compresa tra 6-11 anni.

I requisiti per l’accesso al beneficio da parte del nucleo familiare sono: residenza nel Comune di Vibo Valentia; presenza nel nucleo familiare di minori di età compresa tra 0 e 17 anni; possesso di indicatore ISEE in corso di validità. I genitori o chi esercita la potestà genitoriale possono presentare domanda entro e non oltre il quindicesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso, e dunque entro venerdì 26 luglio, compilando l’apposito modulo disponibile sul sito istituzionale dell’ente, da consegnare: a mano all’ufficio del protocollo generale del Comune; tramite pec all’indirizzo protocollocomunevibo@pec.it.

Articoli Correlati