“La verità non muore mai” - Seneca
HomeCalabriaCosenzaBoom di iscrizioni al Conservatorio "Stanislao Giacomantonio" di Cosenza. Il presidente Nello...

Boom di iscrizioni al Conservatorio “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza. Il presidente Nello Gallo: “Ora però risolvere problema spazi”

Sono più di 450 le nuove iscrizioni al Conservatorio “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza per il nuovo anno accademico 2023/24 che confermano per il secondo anno consecutivo un trend positivo.

“E’ una bellissima soddisfazione leggere i risultati. Quello che bisogna rilevare – afferma il direttore del Conservatorio Francesco Perri – è il lavoro di una grande squadra che ha saputo dosare e centellinare le azioni in questi mesi con un impegno costante”. Il presidente Nello Gallo, però, sottolinea che “ora è necessario riprendere con grande forza la questione ancora non risolta degli spazi. Per Il Conservatorio di Cosenza è necessario avere spazi idonei”. Attualmente i 576 corsi erogati pongono annualmente la questione su un piano di strategia didattica e di produzione.

“Il Conservatorio non riesce più a sopportare un carico così pesante sulla didattica – ribadisce Perri -. Sono più di due anni che ho posto l’attenzione su questa situazione. Chiedo ufficialmente alle istituzioni del territorio di sostenere l’Istituzione Musicale di Cosenza attraverso un tavolo di concertazione e di lavoro comune che possa in breve tempo assicurare la stabilità delle sedi”.

Il Conservatorio di Cosenza, è scritto in una nota, “è la più numerosa tra le Afam Calabresi e tra più importanti ed attenzionate istituzioni musicali del Sud Italia. Presto la stessa istituzione si farà promotrice di un’azione di collante con tutte le forze politiche ed istituzionali per evidenziare ancora una volta questa necessità. La musica può essere ancora un valido veicolo di formazione e di sviluppo lavorativo se pensata in sinergia con il territorio”.

Articoli Correlati