“Pane e coraggio ci vogliono ancora che questo mondo non è cambiato, pane e coraggio ci vogliono ancora sembra che il tempo non sia passato” - Ivano Fossati
HomeCalcioCatanzaro: aggiudicati i lavori del secondo lotto per riqualificazione Stadio Ceravolo

Catanzaro: aggiudicati i lavori del secondo lotto per riqualificazione Stadio Ceravolo

Sono stati aggiudicati i lavori del secondo lotto di interventi di riqualificazione e rifunzionalizzazione dello stadio Ceravolo di Catanzaro attraverso i criteri infrastrutturali previsti dal sistema licenze nazionali 2023-24 serie B.

La procedura di gara, predisposta dal settore Gestione del territorio del Comune, si è completata con l’assegnazione alla ditta “Edilservice Talarico srl” di Catanzaro che ha presentato la migliore offerta, secondo il criterio del minor prezzo, a fronte di tre ditte che si erano presentate. Lo riferisce una nota dell’ufficio stampa del Comune.

“I lavori – si aggiunge – partiranno nella prossima settimana dopo la consegna che sarà effettuata in via d’urgenza. Come da progetto, il ‘Ceravolo’ sarà interessato dall’adeguamento di strutture e spazi per esigenze televisive e funzionali al fine di garantire il rispetto delle norme di sicurezza ed ottenere l’agibilità di tutti i settori.

A tale riguardo, è stato definito un elenco di interventi finalizzati ad una migliore organizzazione funzionale degli spazi dell’impianto come quelli che riguardano la tribuna, con l’incremento dei servizi igienici, la creazione di posti a sedere in tribuna coperta per le autorità, un’area ospitalità esclusiva ed un’area parcheggio alle spalle della tribuna. La zona distinti sarà interessata da lavori per creare parcheggi nei pressi dell’ingresso delle squadre e destinare uno spazio per le troupe televisive.

Si procederà, poi, con la realizzazione della sala Var e, nella palazzina servizi, la copertura delle postazioni della tribuna stampa”. “Il termine dei lavori fissato dal cronoprogramma – conclude la nota – è di sessanta giorni, nel rispetto dei limiti temporali indicati dalla Lega di Serie B”.

Articoli Correlati