“Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra” - Ernesto “Che” Guevara
HomeCalabriaBollette, allarme dell'Autorità per l'energia: "In arrivo prezzi mai visti prima"

Bollette, allarme dell’Autorità per l’energia: “In arrivo prezzi mai visti prima”

Sono in arrivo “prezzi mai visti prima” per la bolletta elettrica degli italiani. A dirlo è il direttore della Divisione Energia di Arera, Massimo Ricci, in vista dell’aggiornamento del prezzo dell’elettricità per il mercato tutelato, che verrà comunicato nel pomeriggio dall’Autorità.
“Indipendente dalla percentuale di aumento, è una percentuale che si applica su prezzi già molto alti e quindi si arriva a prezzi mai visti prima”, spiega Ricci, intervenendo all’Italian Energy Summit del Sole 24 Ore, sottolineando come “i prezzi del prossimo trimestre purtroppo ci ricorderanno che viviamo ancora in una fase emergenziale”.
L’Arera renderà noto l’aggiornamento della luce a breve, mentre per quello del gas bisognerà aspettare, in base ai nuovi metodi di calcolo, inizio novembre.
Nel prossimo trimestre le bollette elettriche potrebbero aumentare di circa il 60%, con un nuovo massimo del prezzo dell’elettricità di 66,6 centesimi per kWh, 25 centesimi in più rispetto al trimestre precedente.
E’ la stima di Nomisma energia secondo cui, senza interventi del governo, l’impennata sarebbe addirittura del 100%.
“Se sarà confermata la previsione di Nomisma, ogni singola famiglia del mercato tutelato si ritroverebbe a pagare per la luce 190 euro in più solo nell’ultimo trimestre dell’anno, con una spesa complessiva per l’energia elettrica che raggiungerebbe il record di 1.232 a nucleo nel 2022”, afferma Assoutenti, commentando le stime fornite oggi da Nomisma Energia.
Articoli Correlati