“Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualsiasi ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo. È la qualità più bella di un rivoluzionario” - Ernesto “Che” Guevara
HomeAgoràAgorà Vibo ValentiaArchitettura, studenti giapponesi a Tropea: guidati da famoso docente universitario di Tokyo

Architettura, studenti giapponesi a Tropea: guidati da famoso docente universitario di Tokyo

Conservazione attiva e valorizzazione dei centri storici, dopo Amalfi e la Costiera, l’architetto giapponese di fama internazionale Hidenobu Jinnai, docente di ingegneria e design della Hosei University di Tokyo, guarda con interesse al Principato. Sarà in agosto a Tropea insieme al suo gruppo di ricercatori e studenti universitari per un’autentica full immersion a contatto con la gente.

 

È quanto fa sapere il Sindaco Giovanni Macrì esprimendo soddisfazione per questo ulteriore ed importante tassello che va ad impreziosire il legame di qualità avviato da qualche anno col Giappone e che continua ad alimentarsi grazie alle tante amicizie sulle quali Tropea può ormai saldamente contare. Una di queste – aggiunge – è quella del regista giapponese Yasuhiro Hamano che ha suggerito la destinazione all’architetto Jinnai che in questi anni ha contribuito a far conoscere città italiane come Amalfi ai viaggiatori giapponesi.

 

“Per rigenerare una città con una tale storia – ha scritto l’Architetto al Primo Cittadino nella lettera di presentazione del progetto – è importante innanzitutto scoprire le sue caratteristiche storiche, ambientali e culturali e i suoi valori nascosti e renderne consapevoli gli abitanti. Per questo lavoro, osservare e valutare la città da una nuova angolazione, con occhi esterni, soprattutto giapponesi e di una cultura diversa, può avere un grande effetto”.

 

Hidenobu Jinnai ha studiato storia dell’architettura all’Università di Architettura di Venezia (Iuav) e all’ICROM (Centro Internazionale per la Conservazione) di Roma. Ha poi insegnato Storia dell’architettura all’Università Hosei di Tokyo fino al 2018 ed è venuto in Italia ogni anno con i suoi studenti per svolgere ricerche sulle città italiane.

 

Autore di tantissimi libri sulle città italiane (della Costiera Amalfitana, della Sicilia, della Sardegna e della Puglia), già destinatario dell’onorificenza di Ufficiale della Repubblica Italiana, cittadino onorario della Città di Amalfi e Laurea Honoris Causa in Architettura all’Università La Sapienza di Roma, Jinnai sarà accompagnato nelle ricerche dall’architetto e progettista Tetsuo Kobori, docente all’Università Hosei, uno degli giovani architetti più attivi in Giappone e vincitore di numerosi premi; dall’ingegnere Yuta Inamasu, docente all’Università Tokai, esperto di architetture rurali del sud Italia e, in particolare, della Puglia; studenti universitari dei due atenei giapponesi.

Articoli Correlati