“L’illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari” - Antonio Gramsci
HomeAgoràAgorà Reggio Calabria“L’eden degli Oppressi”: il 4 maggio l’inaugurazione della manifestazione “Contenitore di idee”

“L’eden degli Oppressi”: il 4 maggio l’inaugurazione della manifestazione “Contenitore di idee”

Il prossimo 4 maggio a Reggio Calabria, presso gli spazi dell’Hotel Medinblu di Reggio Calabria, si terrà l’inaugurazione del terzo ed ultimo appuntamento con l’arte contemporanea all’interno della manifestazione “Contenitore di idee”, presentando l’artista Salvatore Bruno Latella, noto con lo pseudonimo di LBS.

Il progetto espositivo, l’Eden degli Oppressi”, curato da Marilena Morabito ed organizzato dall’associazione ACAV, è stato possibile grazie al sostegno e alla concessione degli spazi ed alla promozione e supporto dell’Hotel Medinblu e del suo direttore Sergio Pitasi sarà visitabile per l’intero mese di maggio 2024. Il progetto espositivo presenta un’installazione site-specific, progettata appositamente per gli ambienti dell’hotel, dando la possibilità all’artista, non solo di creare un’opera d’arte, ma di concepirla in stretta relazione con lo spazio in cui viene esposta, aggiungendo quindi un elemento di interazione tra l’opera e l’ambiente circostante.

L’opera site-specific “l’Eden degli Oppressi”, descrive l’artista, “propone un’interpretazione in cui l’Eden, anziché essere un ricordo di un passato irrecuperabile, diventa un contesto attuale e urgente dove le dinamiche di oppressione e liberazione si svolgono quotidianamente”.

L’artista Latella si inserisce nel panorama dell’arte contemporanea con una poetica che fonde abilmente elementi digitali con richiami alla pittura classica, spesso con tocchi cinquecenteschi. Questa fusione di tecniche e stili si manifesta nei suoi lavori attraverso una distinta combinazione di colori e di tecnica che consentono di riconoscere distintamente l’autore delle opere, caratterizzate da un tratto tipico e fortemente connotativo.

Il percorso artistico di LBS ha avuto inizio nel territorio italiano grazie al supporto del suo Maestro d’Arte Stefano Giraldi, importante fotografo d’arte italiano. Questa collaborazione ha contribuito alla sua crescita artistica e al riconoscimento con la pubblicazione nelle pagine dell’Atlante dell’Arte Contemporanea 2021 edito da DeAgostini, la vittoria di premi nazionali e internazionali, come il Premio Artista d’Italia e il Premio Mostra Personale BIANCOSCURO ART CONTEST (BAC) 2021. La sua partecipazione ad esposizioni con artisti di fama internazionale sottolinea l’importanza e la rilevanza del suo lavoro nel contesto artistico contemporaneo.

Le opere di LBS, alias Latella, affrontano tematiche sociali, invitando gli spettatori a riflettere su una società in costante evoluzione e complessità. La sua arte funge da veicolo per la presa di coscienza e l’azione, stimolando un dialogo critico e la sensibilizzazione su questioni rilevanti dell’odierna realtà sociale.

L’invito all’inaugurazione, (ore 18:00) dell’esposizione presso l’Hotel Medinblu offre al pubblico l’opportunità di entrare in contatto diretto con l’artista, il curatore e il direttore artistico, permettendo così di approfondire la comprensione delle opere esposte e di condividere idee ed emozioni.

L’artista LBS ha preparato per la serata inaugurale una piccola litografia, numerata e a tiratura limitata, da donare ai primi 50 ospiti. L’evento si concluderà con un momento conviviale sul rooftop, creando uno spazio informale per ulteriori interazioni e discussioni.

Infine un ringraziamento va agli sponsor tecnici, Hexisart, Castel Leone, Tokenable, Nft CC, che hanno reso possibile la realizzazione di questa straordinaria installazione site-specific. Senza il loro sostegno e generosità nel finanziare la produzione artistica, questa esposizione non sarebbe stata possibile. La loro visione e impegno hanno contribuito in modo significativo alla creazione di un’esperienza artistica unica e coinvolgente per il pubblico. Siamo profondamente grati per la loro preziosa collaborazione e fiducia nel nostro progetto.

Articoli Correlati