“Agisci in modo che ogni tuo atto sia degno di diventare un ricordo” - Immanuel Kant
HomeAgoràAgorà Reggio CalabriaIX Rassegna Teatrale "San Paolo alla Rotonda": dal 24 al 28 giugno...

IX Rassegna Teatrale “San Paolo alla Rotonda”: dal 24 al 28 giugno all’Istituto “Panella-Vallauri” di Reggio Calabria

“CIAK SI RIPARTE… proprio così dopo due anni di completa sospensione di tutte le attività socio-culturali e ricreative, ripartiamo con rinnovato slancio e gioioso entusiasmo con la nostra Rassegna Teatrale “San Paolo alla Rotonda”, – comunica una nota – giunta alla sua Nona Edizione. L’ultima si era svolta nel giugno del 2019. Anche quest’anno la nostra Rassegna Teatrale, che si organizza all’interno degli annuali Festeggiamenti in onore del santo patrono San Paolo Apostolo, si terrà dal 24 al 28 giugno con ingresso gratuito.

I due anni di “fermo obbligato” sono stati davvero anni di sofferenza e di prova che hanno toccato ogni sfera della vita personale e comunitaria di tantissima gente. Ne ha risentito naturalmente il mondo del lavoro e dell’economia, ma anche il mondo dell’arte e dello spettacolo. Anche per la nostra Compagnia Teatrale non è stato facile assorbire il colpo di questa pausa tanto obbligatoria quanto necessaria per il bene della salute pubblica. Da qualche mese si sono presentate dalle condizioni particolarmente favorevoli per una ripartenza serena e vivibile. Ecco perché anche noi ci siamo attivati subito, sempre con il beneplacito e l’appoggio morale ed economico del nostro parroco Mons. Giacomo D’Anna, ad organizzare la tradizionale Rassegna, richiesta e attesa non solo dagli amanti del teatro, ma anche da tanti amici che ormai considerano questo nostro evento un appuntamento veramente interessante e divertente.

Naturalmente come sempre le difficoltà organizzative non ci sono mancate anche per questa Nona Edizione, ma la nostra forza di volontà e la voglia di regalare alle persone momenti di aggregazione e sano divertimento sono state più forti e incisive della prima. Una grande difficoltà è stata rappresentata dalla location dove portare in scena le diverse rappresentazioni teatrali, considerato che il Parco “Baden Powell” della Rotonda è ancora chiuso e inagibile per via della cantierizzazione e dei lavori di ristrutturazione. Ci è venuta anche stavolta incontro la carissima prof.ssa Annamaria Nucera, Dirigente Scolastica dell’Istituto Industriale “Panella-Vallauri”, che ci ha offerto l’uso dell’ampio cortile della scuola, come nell’ultima Edizione del 2019. A lei e ai suoi preziosi collaboratori un grazie particolarmente sentito, sincero e immenso. Da parte nostra da diversi mesi ormai ci siamo messi sotto a far sì che la grande macchina organizzativa potesse partire a pieno ritmo. Il merito naturalmente va ai due grandi organizzatori: Peppe D’Agostino, che per di più è il registra della Compagnia Teatrale “padrona di casa” e Francesco Paviglianiti, che si sono adoperati fin dal primo momento a curare tutti i particolari per assicurare la buona riuscita della manifestazione.

Un grazie va anche a tutte le Compagnie Teatrali locali con le quali ci siamo interfacciati, a iniziare da quelle che siamo riusciti a inserire nel programma, e avremo modo di vedere e apprezzare, ma anche alle tante altre che, nostro malgrado, sono rimaste fuori. Infatti, come sempre sottolineato, senza la loro gratuita partecipazione e fraterna disponibilità, non sarebbe stato possibile raggiungere i risultati positivi delle precedenti otto Edizioni, che siamo sicuri saranno confermati e assicurati, anche per quella di quest’anno 2022.

Un grazie naturalmente a tutti i nostri ormai “affezionati” spettatori, che ormai da diversi anni ci seguono e sostengono con la loro sincera simpatia e il loro cordiale incoraggiamento, ai quali rivolgiamo anche l’accorato invito, che non è solo quello di partecipare loro come sempre hanno fatto, ma a darci una mano a diffondere e divulgare la notizia dell’evento in programma, per sollecitare una maggiore presenza e gradita partecipazione.

Ci accingiamo allora numerosi – conclude la nota – per vivere quattro serate di sano divertimento e di gioiosa fraternità, nella bellezza di stare insieme e assistere alle diverse commedie. Che si riveleranno sicuramente particolarmente esilaranti e divertenti, e che regaleranno a tutti serate altamente piacevoli, all’insegna della pura comicità e spassoso intrattenimento.

Appuntamento allora da venerdì 24 giugno alle ore 21.30. Non mancate!!!”.

 

Questo il programma delle serate:

 

Venerdì 24 giugno    ASSOCIAZIONE TEATRALE ALBA PHOENIX

A vuci r’a cuscienza” Commedia in due atti di Vincenzo Aiello

Regia: Vincenzo Aiello

 

Sabato 25 giugno      COMPAGNIA LA BOTTEGA DI GIANGURGOLO

I cari Parenti”          Commedia in due atti di Oreste Arconte Tratta dal romanzo di S. Strati

Regia: Oreste Arconte

 

Lunedì 27 giugno      COMPAGNIA TEATRALE “ MIMMA QUARTUCCIO”

A nonna spetta a cicogna”  Commedia brillante in due atti di Pino Antonate

Regia Rina Albanese

 

Martedì 27 giugno    COMPAGNIA TEATRALE “ SAN PAOLO ALLA ROTONDA”

Non è vero ma ci credo” Commedia  in tre atti di Peppino de Filippo

Regia: Giuseppe D’Agostino

Articoli Correlati