“Agisci in modo che ogni tuo atto sia degno di diventare un ricordo” - Immanuel Kant
HomeAgoràAgorà CatanzaroDall'8 al 10 agosto la 18esima edizione del "Tarantella Power" a Tiriolo...

Dall’8 al 10 agosto la 18esima edizione del “Tarantella Power” a Tiriolo (CZ): grande attesa per il concerto dei Modena City Ramblers

Taglia il nastro della 18esima edizione il festival tematico dedicato alla musica tradizionale calabrese creato e diretto dall’Associazione Arpa. Il “Tarantella Power” torna nella sua riuscita formula che combina tradizioni e musica nel suggestivo borgo di Tiriolo che torna ad essere luogo privilegiato di incontro, spazio di commistione di diversi linguaggi che si ritrovano nei suoni della tradizione assicurando una valenza straordinaria a questo territorio, non solo dal punto di vista culturale ma anche da quello sociale.

Da lunedì 8 a mercoledì 10 agosto incontri, animazioni, mostre e concerti e soprattutto la musica quale filo conduttore di un interessante viaggio nella valorizzazione delle risorse locali per recuperare le radici di una storia meravigliosa, da non dimenticare. Tra i temi pià interessanti, quelli legati alla formazione.

Le musiche di tradizione orale e popular si sono affacciate già da qualche tempo nella sistema formativo accademico statale italiano quanto sta accadendo all’Istituto Superiore di Studi Musicali “Tchaikovsky” di Nocera Terinese (Cz), rappresenta una formidabile novità in ambito didattico, una scommessa culturale importante che è stata raccolta e che, per la prima volta in Italia, offrirà ai giovani la possibilità di conseguire il diploma in strumenti tradizionali, seguendo l’esempio di numerosi conservatori nel resto d’Europa. Ed ecco che tra gli eventi da non perdere, c’è il convegno su “Studiare la musica di tradizione orale in Conservatorio”, con i maestri Pierfrancesco Pullia direttore del conservatorio Tchaikovsky di Nocera Terinese e i docenti: Danilo Gatto, Francesco Loccisano e Andrea Piccioni.

E tra i concerti, da segnalare, l’attesa tappa del tour estivo dei Modena City Ramblers, mercoledì 10 agosto alle 22.

L’evento è cofinanziato dalla Regione Calabria con i fondi del Bando Borghi e affidato alla direzione artistica dell’Arpa, che fa parte dell’associazione temporanea di scopo costituita assieme al Comune di Tiriolo, guidato dal sindaco Domenico Greco, per il coordinamento e organizzazione del festival.

Si parte lunedì 8 agosto in piazza Italia (piazzetta) ore 18.00 – Convegno: “Studiare la musica di tradizione orale in Conservatorio”. Intervengono: M.° Pierfrancesco Pullia direttore del conservatorio Tchaikovsky di Nocera Terinese e i docenti: M° Danilo Gatto, M° Francesco Loccisano e M° Andrea Piccioni. Conclude il duo di organetto: Gaudio-Pace. Alle ore 22.00 – Presentazione del disco “UPGRADE” di Francesco Loccisano e Andrea Piccioni Martedì 9 agosto – Piazza Italia (piazzetta) ore 18.00 – Presentazione dei libri: “Io, Felicia” di Mary Albanese e Angelo Sicilia La Padrina di Palma Comandè Intervengono: Angelo Sicilia e Palma Comandè Modera: Maria Antonietta Sacco, vicepresidente dell’associazione “Avviso Pubblico”. Ore 17 – 20.00 – animazione musicale centro storico Ore 22.00 – Spettacolo dell’opera dei pupi e delle pupe antimafia: “Felicia una donna contro la mafia Ideazione scenica, drammaturgia e regia di Angelo Sicilia, Mari Albanese e Francesca Prestia”. Musiche di Francesca Prestia. Mercoledì 10 agosto – Parco archeologico Gianmartino Ore 22.00 – Parco archeologico Gianmartino – concerto Modena City Ramblers. Ore 17 – 20.00 – animazione musicale centro storico.

Articoli Correlati