“Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra” - Ernesto “Che” Guevara
HomeCalabriaVibo ValentiaDi Bartolo (PD): "La Regione faccia la propria parte per assicurare il...

Di Bartolo (PD): “La Regione faccia la propria parte per assicurare il funzionamento del sistema bibliotecario vibonese”

“Sono gravi e non possono lasciare indifferenti le dichiarazioni del Presidente Corrado L’Andolina a proposito del rischio di chiusura che incombe sul Sistema Bibliotecario Vibonese.

Determinante è stato il definanziamento della legge regionale 17/85, istitutiva dei sistemi bibliotecari e che impegna la Regione a sostenere le spese per il loro funzionamento.

Una scelta ormai consolidata negli anni che ha avuto conseguenze negative su tutta la filiera: funzionamento delle biblioteche, iniziative di recupero e promozione del materiale bibliografico, sviluppo di nuove forme di gestione e impiego di professionalità adeguate.

Eppure, nella sua attività trentennale, il Polo di Palazzo Santa Chiara è stato per tantissimi una realtà di riferimento per attività di aggregazione, studio, ricerca e formazione.

Una istituzione culturale autorevole per il nostro territorio e tra le più importanti, per il ruolo assunto, nel sistema delle biblioteche regionali.

Chiediamo che si faccia una scelta netta.

La Regione faccia la propria parte nell’esercizio delle prerogative che le competono, assicurando già nel prossimo bilancio risorse adeguate per un settore che non può vivere di volontariato e di finanziamenti episodici.

Regione, provincia, comuni, istituzioni scolastiche, fondazioni: se questa attività ha un valore per il territorio, tutti diano una mano”.

Lo afferma in una nota Giovanni Di Bartolo, segretario provinciale PD Vibo Valentia.

Articoli Correlati