“Si è sempre responsabili di quello che non si è saputo evitare” - Jean-Paul Sartre
HomeCalabriaApprovato il bilancio di esercizio Amc Spa 2022: presentata a Catanzaro la...

Approvato il bilancio di esercizio Amc Spa 2022: presentata a Catanzaro la nuova flotta bus

L’Amc Spa, la società che gestisce il servizio di mobilità per la città di Catanzaro, si conferma un’azienda solida. E’ quanto emerso dal bilancio di esercizio 2022, approvato dall’Assemblea dei soci.

L’esercizio 2022 si è chiuso con un utile di circa 30 mila euro.

Il direttore generale, Marco Correggia, ha evidenziato la prossima definizione di alcuni crediti nei confronti della Regione Calabria, come il ristoro carburanti, il ristoro ricavi 2021 e il riconoscimento dell’inflazione per il biennio 2022-2023, che porteranno ulteriori benefici finanziari per la società.

Inoltre, è stato ribadito che la quota degli investimenti posta a carico della società sarà compensata dai minori costi di manutenzione e trazione.

In ordine al rinnovo delle cariche, in attesa della procedura selettiva per individuare il nuovo Amministratore Unico, indetta dall’Amministrazione Comunale, l’Assemblea ha deciso, in merito, una prorogatio di 45 giorni. Proroga anche per il Collegio Sindacale e il Revisore Legale, in attesa di analoga manifestazione di interesse.

Relativamente alla posizione del Direttore Generale, invece, il Sindaco Nicola Fiorita ha proposto una proroga di tre mesi, in attesa della manifestazione di interesse che dovrà essere esperita dal nuovo Amministratore Unico.

Le relazioni del collegio sindacale e del revisore legale hanno attestato la corretta e positiva gestione aziendale.

Durante la conferenza stampa, che ha anticipato l’Assemblea dei soci, sono stati presentati i nuovi bus acquisiti, 7, di cui 5 elettrici e 2 a metano.

 In totale sono 64 i mezzi in arrivo, di cui circa 18 in autunno e i restanti nel 2024, per un investimento totale di 15 milioni di euro, importo che per il 90% è stato cofinanziato dalla Regione Calabria.

I bus elettrici hanno un’autonomia di 300 km; capacità massima di passeggeri 52; lunghezza di 8 m; motore con livello di emissioni dello 0% che consente di compiere i passi per una città più verde e più pulita; postazioni usb nell’abitacolo interno per ricaricare smartphone e pc.

Descritta alla stampa anche la nuova app Ècate – che prende il nome dalla dea del bivio e delle direzioni – che contiene diverse funzioni rivolte all’utenza raggiungibili da una griglia di nove icone. Si possono visualizzare gli orari di arrivo in tempo reale presso una fermata, quali sono le linee e le fermate in vigore, l’orario, i percorsi con i cambi per raggiungere un punto della città, acquistare un biglietto bus o parcheggio, noleggiare bici, contattare AMC. Prevista l’integrazione con Google per i servizi da Google Maps come nelle altre città italiane. Sarà on line con il nuovo orario estivo, dal 19 giugno.

Presenti in conferenza, insieme al direttore generale Marco Correggia e all’amministratore unico Marco Azzarito Cannella: il presidente del Consiglio Regionale, Filippo Mancuso; il consigliere Regionale, Antonello Talerico; il sindaco Nicola Fiorita; l’assessore all’Ambiente e Innovazione Tecnologica, Aldo Casalinuovo; il presidente del Consiglio Comunale, Gianmichele Bosco; il presidente di Ferrovie della Calabria, Ernesto Ferraro; il presidente di ANAV, Dino Romano; i rappresentanti regionali sindacali Cgil, Cisl e Ugl.

Approvazione corale, da parte di tutti gli intervenuti, dell’operato del management aziendale.

Il direttore generale dell’Amc, ha ringraziato l’Amministratore Azzarito Cannella per il lavoro sinergico realizzato sinora e, nel chiedere sempre più collaborazione da parte della Regione e del Comune, ha evidenziato alcuni degli importanti risultati conseguiti nell’ultimo triennio: utile d’esercizio per cinque anni consecutivi; parco bus in fase totale di rinnovo dopo 30 anni; investimenti per oltre 20 milioni di euro; stabilizzazione di 75 lavoratori da part time in full time dopo 15 anni.

Il sindaco Fiorita si è complimentato con la dedizione e competenza dimostrata da Correggia, sottolineando come l’Azienda abbia supportato l’Amministrazione Comunale in tante operazioni strategiche, come l’isola pedonale, il rilancio del Musofalo e il parcheggio del Politeama, e auspicando il proseguimento di una proficua collaborazione.

Articoli Correlati