“La libertà non è che una possibilità di essere migliori, mentre la schiavitù è certezza di essere peggiori” - Albert Camus
HomeCalabriaCatanzaroStadio "Ceravolo": primo confronto tra il sindaco Fiorita e il presidente dell'US...

Stadio “Ceravolo”: primo confronto tra il sindaco Fiorita e il presidente dell’US Catanzaro Noto per il cronoprogramma dei lavori urgenti

Prima riunione a Palazzo De Nobili per stabilire il cronoprogramma di massima dei lavori urgenti che dovranno interessare lo Stadio Ceravolo in vista del prossimo campionato di serie B. Il sindaco Nicola Fiorita, il vicesindaco Giusy Iemma, l’assessore ai Lavori pubblici, Raffaele Scalise, e il dirigente di settore, Giovanni Laganà, hanno ricevuto il Presidente e il Direttore generale dell’Us Catanzaro, Floriano Noto e Diego Foresti, per avviare un confronto tecnico a seguito del primo stanziamento di 3 milioni di euro da parte della giunta regionale destinati all’adeguamento del Ceravolo.

“Siamo in attesa del relativo decreto al fine di iscrivere la somma nel bilancio di previsione che verrà approvato entro la metà di aprile”, ha affermato il sindaco Fiorita. “La volontà, già annunciata, è quella di procedere, da qui e per tutta la durata degli interventi, in piena sintonia e collaborazione con l’Us Catanzaro con l’obiettivo di garantire tutte le soluzioni più efficienti e rispondenti alle esigenze evidenziate dalla società. Per guadagnare tempo, nei prossimi giorni effettueremo un ulteriore sopralluogo preliminare agli interventi essenziali previsti in questa prima fase: rifacimento del manto erboso, potenziamento dell’impianto di illuminazione, sistemazione di nuovi spazi nella palazzina e creazione di ulteriori servizi igienici. Il primo impegno da parte dell’amministrazione, una volta incassato il finanziamento, dovrà essere quello di bandire le gare in tempi idonei e monitorare tutti i necessari adempimenti”.

Il sindaco Nicola Fiorita, a margine della riunione, ha anche annunciato che nel pomeriggio di mercoledì 29 marzo, sempre a Palazzo De Nobili, verranno premiate la squadra e la dirigenza del Catanzaro con una creazione originale del maestro orafo Gerardo Sacco. 

Articoli Correlati