“La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla” - Gabriel Garcia Marquez
HomeCalabriaFesta della Repubblica: la Calabria ospite d'onore all'ambasciata di Vienna

Festa della Repubblica: la Calabria ospite d’onore all’ambasciata di Vienna

La Calabria si presenta a Vienna. Il presidente della Regione Occhiuto apre a Palazzo Metternich una due giorni calabrese in Austria. La Calabria è l’ospite d’onore del ricevimento per la Festa della Repubblica del due giugno.

“L’Austria e la Mitteleuropa conoscono molto bene il Paese dove fioriscono i limoni – come il Poeta Goethe descriveva l’Italia -, ma oggi siamo alla scoperta della Regione dove, oltre ai limoni, fioriscono anche i bergamotti ed i cedri”, ha dichiarato l’ambasciatore, Stefano Beltrame.

“La Calabria – ha proseguito – è la punta dello Stivale. Una terra bellissima, ma ancora poco conosciuta. La Calabria è la Regione italiana più lontana dall’Austria, ma è oggi raggiungibile con un volo diretto da Vienna a Lamezia Terme. Siamo quindi felici di annunciare che la Federazione austriache delle agenzie di viaggio e tour operator, ha scelto proprio la Calabria come sede del suo prossimo congresso nel mese di ottobre”.

Il presidente Occhiuto ha aggiunto che “il turismo rappresenta una sfida cruciale per lo sviluppo economico della mia Regione. Un territorio con 800 chilometri di costa, con un mare cristallino, con borghi straordinari, montagne bellissime, con i Bronzi di Riace e tutti i vessilli della Magna Graecia, non può non ambire ad essere una meta turistica di Serie A.

Stiamo rafforzando gli aeroporti, i collegamenti interni, stiamo aiutando le strutture ricettive a migliorarsi, e stiamo rilanciando il nostro brand. Vogliamo essere una Regione attrattiva per 365 giorni l’anno e vogliamo che i turisti che vengono in Calabria siamo il nostro”

Articoli Correlati