“Mi sono scocciato di sottostare alla legge del vivere civile che ti assoggetta a dire sì senza convinzione quando i no, convintissimi, ti saltano alla gola come tante bolle d’aria” - Eduardo De Filippo
HomeAgoràAgorà CrotonePrevenzione incendi e decoro urbano: a Crotone l'ordinanza sindacale adottata dall'amministrazione

Prevenzione incendi e decoro urbano: a Crotone l’ordinanza sindacale adottata dall’amministrazione

L’amministrazione ha adottato, con ordinanza sindacale, una serie di misure di prevenzione e contrasto incendi e inconvenienti igienico – sanitari, ripristino del decoro e della sicurezza in aree e terreni privati.

Lo comunica il vicesindaco ed assessore al Verde Pubblico Sandro Cretella.

Nello specifico il provvedimento prevede che dal 15 giugno al 15 ottobre 2024 che proprietari e/o conduttori di aree agricole, terreni incolti, aree verdi urbane incolte, aree industriali dismesse, detentori di fasce di rispetto di acquedotti, responsabili di cantieri edili e stradale, amministratori di condominiali con annesse aree pertinenziali e proprietari di aree recanti depositi temporanei e permanenti all’aperto di aree in genere edificate ottemperino a quanto previsto dalla Legge Regionale n. 51 del 22 dicembre 2017.

Legge che prevede una serie di obblighi che vanno dal mettere in atto tutte le misure idonee a prevenire l’innesco e il propagarsi di incendi a procedere alla manutenzione dei fondi o aree di pertinenza tenendole sgombre da detriti, rifiuti, macchinari obsoleti, sfalci e potature.

Misure che sono atte non solo a prevenire incendi ma anche a garantire il decoro urbano di aree private.

Articoli Correlati