“Ti accorgerai com'è facile farsi un inutile software di scienza e vedrai che confuso problema è adoprare la propria esperienza” - Francesco Guccini, Culodritto
HomeCalabriaCatanzaroSgombero immobili Aterp a Catanzaro, il plauso dell'assessore Marinella Giordano

Sgombero immobili Aterp a Catanzaro, il plauso dell’assessore Marinella Giordano

L’assessore alla Sicurezza, Marinella Giordano, ha espresso il suo plauso per l’operazione con cui i carabinieri della Compagnia di Catanzaro hanno dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo di immobili, emesso dal gip di Catanzaro su richiesta della procura, per il reato di occupazione abusiva di appartamenti di proprietà dell’Aterp. “Si tratta – ha detto Giordano – di un ulteriore dimostrazione di come la sinergia tra Istituzioni è la via maestra da seguire e quindi dell’utilità di aver dato vita, presso la prefettura del capoluogo, alla cabina di regia di cui il Comune è parte, insieme con tutte le forze dell’ordine e l’Aterp. La restituzione alla legalità ma anche alla normale convivenza civile è da sempre, per noi, un obiettivo strategico a beneficio dei quartieri più a rischio. Siamo impegnati – ha aggiunto l’assessore – ad affiancare operazioni importanti come quella dei carabinieri attraverso i nostri servizi sociali, per trovare soluzioni a sostegno di chi, giustamente obbligato al rispetto della legge, non venga a trovarsi in condizioni di emergenza abitativa. Così come siamo concretamente impegnati a dotare i quartieri a rischio di tutti quei servizi che contribuiscano ad elevare la qualità della vita e rimuovere le condizioni di svantaggio ed emarginazione che favoriscono la devianza. La creazione di nuove strutture sportive, la valorizzazione di quelle esistenti, il riavvio delle attività nei centri sociali, gli interventi sulle scuole e il complesso delle iniziative già avviate dal Comune – ha concluso Giordano – sono quindi parte di una visione strategica in cui la necessaria azione di contrasto alle violazioni di legge sia sempre e comunque accompagnata da politiche attive per ricostruire un tessuto sociale compromesso da anni di sostanziale abbandono.

Articoli Correlati