“L'arte di non sapere, che non dev'essere confusa con l'ignoranza, perchè gli ignoranti non sono responsabili della loro triste condizione, nasce da un'idea autolatra ed egocentrica del mondo e della società” - Luis Sepúlveda
HomeAgoràAgorà Vibo ValentiaVibo Valentia recupera il Carnevale dopo il rinvio per maltempo. Iniziative nel...

Vibo Valentia recupera il Carnevale dopo il rinvio per maltempo. Iniziative nel capoluogo, a Vibo Marina e Bivona

Dopo il rinvio della data tradizionale a causa del maltempo, Vibo Valentia è pronta a recuperare gli appuntamenti in programma con maschere, sfilate e divertimento per il Carnevale 2024. “In due giorni e in tre luoghi differenti – spiega il consigliere delegato allo Spettacolo ed eventi, Antonio Schiavello, che invita tutta la cittadinanza a partecipare – abbiamo cercato di realizzare delle iniziative in favore delle famiglie e soprattutto dei più piccoli per trascorrere in serenità questo bel weekend”.

Sabato 17 febbraio, dalle ore 15.30, il cuore pulsante del carnevale, grazie all’iniziativa della Dog Days production, sarà corso Vittorio Emanuele III a Vibo Valentia, con il concorso delle mascherine in passerella (verranno premiate le prime cinque classificate). Spazio al carro scenografico di Biancaneve e i sette nani, a tema “no war”, all’animazione del clown Pablo, e poi tanta musica con il gruppo Musica Viva, la banda fanfara comico-carnevalesca, la scuola di ballo New generation e i balli in piazza con Dj Russ Joseph. A portare allegria anche le mascotte di Harry Potter e Minnie e Topolino. Importante anche la partecipazione delle scuole del territorio che hanno aderito all’invito dell’amministrazione comunale.

Sempre oggi pomeriggio, dalle ore 15, il Carnevale sbarcherà a Bivona, grazie alla collaborazione della parrocchia di San Pietro, che trasformerà piazza Tonnara in un luogo super colorato dove, oltre alle tradizionali mascotte, faranno capolino anche i dolci tipici della tradizione e dalle ore 18 la salsicciata.

Si chiuderà domenica pomeriggio dalle ore 15, sul corso di Vibo Marina, con la partecipazione dell’associazione Mamma che festa, spazio per balli, maschere ed anche raduno dei giganti e zucchero filato per tutti.

Articoli Correlati