“Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati” - Bertolt Brecht
HomeAgoràAgorà Vibo ValentiaRunts, operatività e implicazioni: primo incontro informativo del CSV Calabria Centro a...

Runts, operatività e implicazioni: primo incontro informativo del CSV Calabria Centro a Vibo Valentia

Tra le novità apportate dalla recente Riforma del Terzo Settore c’è anche l’iscrizione al Registro Unico del Terzo Settore, in cui confluiranno tutti gli enti del Terzo Settore finora registrati separatamente. Molti enti hanno già provveduto all’iscrizione, altri ne ignorano l’importanza, con il rischio di non vedersi qualificare come “Ets. Per raggiungere, quindi, quante più associazioni possibili, e favorire l’iscrizione al Runts per poter così acquisire la qualifica di “Ets” attraverso un supporto qualificato, la Regione Calabria ha siglato una convenzione con il CSV Calabria Centro allo scopo di dare attuazione al Programma Operativo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 31.1.2017.

Tre i momenti informativi in programma nelle sedi di riferimento del CSV, a Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia: il primo degli appuntamenti fissati avrà luogo nella sede territoriale del CSV a Vibo Valentia, in via Savelli 2, venerdì 8 luglio alle ore 16, e vedrà la partecipazione, oltre che delle associazioni del territorio, anche del primo cittadino Maria Limardo e del sindaco di Pizzo Sergio Pititto. Sono stati comunque invitati tutti i sindaci e gli assessori alle Politiche Sociali del comprensorio.

Dopo l’intervento introduttivo del presidente del CSV Calabria Centro, Guglielmo Merazzi, ed i saluti del vicepresidente Gaetano Mazzarella, spetterà al coordinatore della sede territoriale del CSV, Maurizio Greco, dare inizio ai lavori attraverso la disamina del nuovo Codice del Terzo Settore, demandata al portavoce del Forum del Terzo Settore di Vibo Valentia, Giuseppe Conocchiella. Spetterà invece a Mirella Mancini della sede operativa del CSV soffermarsi sugli adempimenti previsti per l’iscrizione al Runts, ed al consulente Giuseppe Merante fornire ragguagli in merito alla gestione dei bilanci alla luce del nuovo Codice del Terzo Settore ed agli adempimenti del 5 per mille.

Articoli Correlati