“Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualsiasi ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo. È la qualità più bella di un rivoluzionario” - Ernesto “Che” Guevara
HomeAgoràAgorà Reggio CalabriaCerimonia 80esimo anniversario della morte in mare del brigadiere Pietro Laganà: donato...

Cerimonia 80esimo anniversario della morte in mare del brigadiere Pietro Laganà: donato busto al Comando della Guardia di Finanza

Gli scultori Francesco e Fortunato Violi hanno donato una statua al Comando regionale della Guardia di finanza. Si tratta di un busto con il quale i due artisti hanno raffigurato l’effigie del brigadiere Pietro Laganà, insignito della Croce di Guerra al Valor Militare, membro dell’equipaggio della nave dragamine “R.D. 36”, affondata il 20 gennaio 1943 al largo delle coste libiche, in un eroico tentativo di salvataggio di altre unità della formazione navale dispiegata nella seconda guerra mondiale.

La donazione è avvenuta stamattina nell’ambito della cerimonia di commemorazione dell’80/mo anniversario dalla scomparsa del brigadiere Laganà. La cerimonia si è tenuta a Saline Joniche, in provincia di Reggio Calabria, paese d’origine del militare davanti alla stele inaugurata nel 2007 in sua memoria.

In presenza della figlia, Silvana Laganà, è stata deposta una corona di alloro ed è stata letta la preghiera del finanziere da parte del cappellano militare don Antonio Pappalardo. La statua degli scultori Violi è stata consegnata al comandante regionale della Guardia di finanza, il generale Guido Mario Geremia secondo cui l’evento, oltre a rappresentare un momento ricco di positive suggestioni, è un appuntamento “per riflettere sull’agire quotidiano, sull’impegno incondizionato di tutti”.

Articoli Correlati