“Gli eserciti cessano di avanzare perchè le persone hanno le orecchie e i pastori e i soldati giacciono sotto le stelle scambiandosi opinioni” - Patti Smith – “People have the power”
HomeAgoràAgorà Reggio Calabria"Rispetto, libertà, potere e scelta di genere": gli studenti reggini a Palazzo...

“Rispetto, libertà, potere e scelta di genere”: gli studenti reggini a Palazzo San giorgio a scuola di.. pari opportunità

A conclusione del Progetto “Rispetto, libertà, potere e scelta di genere” proposto dall’VIII Commissione Consiliare “Pari opportunità”, presieduta dalla consigliera Teresa Pensabene, si è svolta oggi, nell’aula consiliare di Palazzo San Giorgio, la mostra dei lavori presentati dalle scuole con la consegna degli attestati di merito ai dirigenti Scolastici ed agli alunni.

L’obiettivo del progetto, richiamato dalla presidente, «è stato quello di promuovere, all’interno delle scuole e di altri contesti educativi extrascolastici, percorsi di riflessione sulle tematiche relative alla differenza di genere, al rifiuto degli stereotipi e alla diversa distribuzione del potere nelle relazioni di genere, al fine di diffondere la cultura del rispetto e della valorizzazione delle differenze e contrastare la violenza di genere, a partire dalle fasce più giovani della popolazione».

«E’ stata un’occasione bella – ha detto Teresa Pensabene – in cui i bambini e le bambine, al di là del premio e delle tematiche espresse in maniera spontanea nei loro disegni, sono stati i veri protagonisti. Noi, come amministratori, abbiamo colto l’obiettivo di avvicinare i più piccoli alle istituzioni, ad un palazzo che deve essere davvero il palazzo della Città in maniera tale che, un domani, le bimbe ed i bimbi diventino cittadini consapevoli e responsabili del bene e della cosa pubblica».

Il Progetto si è sviluppato in due fasi distinte: una rivolta al settore dello sport e l’altra agli Istituti Comprensivi di Reggio. «I piccoli atleti e le piccole atlete delle società sportive Reggina Calcio e Lumaka Basket – ha spiegato la presidente dell’VIII Commissione – hanno concluso il loro percorso formativo con delle performances in occasione della Giornata della donna ed hanno ricevuto attestati e targhe, consegnati dall’assessora all’Istruzione, Lucia Nucera, dal Presidente del Consiglio Enzo Marra e dalla consigliera comunale Ersilia Andidero».

Il percorso dedicato alle scuole ha visto oggi la mostra dei lavori presentati dagli istituti che hanno aderito al Progetto: l’I.C.O. “Lazzarino” con il dirigente Albino Barresi, l’I.C. “Radice- Alighieri” con la dirigente Simona Sapone, l’I.C. “Carducci-Da Feltre” con la dirigente Sonia Barberi, la Scuola paritaria dell’Istituto Maria Ausiliatrice, con la dirigente suor Ausilia Chiellino.

«I Dirigenti scolastici – ha sottolineato, in conclusione, la presidente Pensabene – insieme ai docenti ed una rappresentanza di alunni, sono stati accolti nell’aula consiliare “Battaglia” oltre che dai consiglieri della Commissione Pari opportunità, dal Presidente del consiglio che ha rivolto loro il saluto dell’amministrazione comunale e dalle assessore Lucia Nucera e Angela Martino che hanno rivolto parole di apprezzamento per i lavori esposti e per il processo educativo delle scuole rivolto a sostenere la donna nell’offerta di pari opportunità per poter contribuire allo sviluppo della società e a contrastare gli ostacoli alla parità e al rispetto».

Articoli Correlati