“Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po' di attenzione, a distinguerla dal volto” - Alexandre Dumas - “I tre moschettieri”
HomeAgoràAgorà Vibo ValentiaA Vibo Valentia, l'iniziativa della Lega: "Una rosa rossa contro la violenza...

A Vibo Valentia, l’iniziativa della Lega: “Una rosa rossa contro la violenza sulle donne”

La Lega di Vibo Valentia tramite il coordinatore cittadino Mino De Pinto lancia l’iniziativa “Una rosa rossa contro la violenza sulle donne”.
Una forte proposta sociale per sensibilizzare l’opinione pubblica verso una problematica troppo spesso ignorata e segregata dietro mura domestiche, parole mancate ed interminabili silenzi  affogati nel pianto.
Nella giornata del 25 novembre 2022,  a partire dalle ore 10:30, lungo il corso Vittorio Emanuele III, verranno distribuite delle rose rosse con allegato un bigliettino con il numero verde nazionale1522 contro ogni forma di violenza e di stalking.
La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è una ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite dal dicembre 1999.
Solo nella nostra regione, nel precedente anno, sono state ben  112 le persone arrestate dalle forze dell’ordine per reati commessi ai danni delle donne, di cui 72 per maltrattamenti in famiglia, 21 per “stalking”, sette per atti sessuali con minorenne,sei per lesioni personali, cinque per violenza sessuale ed una per diffusione illecita di video sessualmente espliciti.
Ha dichiarato De Pinto:”Tra i nostri obietti di partito, la tematica della violenza sulle donne rientra tra le nostre priorità”. Continua sottolineando il coordinatore:”È inammissibile che nel 2022 si possa ancora oggi parlare di stereotipi  attorno alla figura donna solo perché vuole conciliare lavoro e famiglia, o magari perché vorrebbe guadagnare quanto un uomo,o peggio su impostazioni al proprio dress code per espressa imposizione di alcuni -seppur limitati a pochi casi- datori di lavoro. È ora di combattere uniti  per dire basta a questo genere di anomalie del contesto societario basate sul genere. Io e tutta la Lega-Salvini di Vibo Valentia ci impegniamo verso tutta la cittadinanza per garantire il nostro contributo nell’attuazione anche sui nostri territori della piena eguaglianza tra donna e uomo, prevista tra le altre cose nel nucleo duro Costituzionale all’art.3″.

Articoli Correlati