Vibo Valentia
 

Vibo, ok della Giunta al progetto esecutivo per la riqualificazione di piazza Spogliatore

Nella seduta di ieri la giunta comunale su impulso dell'assessore ai Lavori Pubblici di Vibo Valentia, Giovanni Russo, ha approvato il progetto esecutivo inerente la riqualificazione di piazza Spogliatore. L'intervento potrà essere realizzato grazie al finanziamento di 375.000 euro ottenuto dalla Regione Calabria su interessamento del già consigliere regionale Vito Pitaro.

Con tale intervento – si legge in un comunicato stampa dell'assessore comunale - si punta a migliorare la qualità urbana con nuovi arredi ed un sistema di illuminazione adeguato, ad introdurre nuove specie arboree meno invasive e variegato, ad accrescere il comfort e la sicurezza del transito dei pedoni anche mediante l'eliminazione delle barriere architettoniche dai marciapiedi, attraverso interventi di sistemazione delle superfici viarie oltreché di carattere manutentivo del viadotto nel suo insieme.

Si vuole ricreare, inserendo nuovi elementi nello scenario urbano, le relazioni sociali e l'identità di spazio urbano fruibile che si è perso negli anni addietro, senza compromettere ma anzi migliorando la percorrenza e l'accessibilità per i fruitori dell'area.
Si ipotizzano una serie di opere prioritarie finalizzate a riordinare strutturalmente l'area con il nuovo sistema di viabilità e la realizzazione la realizzazione di una mini area svago-giochi e di una balconata panoramica.
In definitiva, l'intervento vuole raggiungere l'obiettivo di riqualificare il tessuto urbano e di riorganizzazione degli spazi, consentendo di decongestionare le zone limitrofe, tutte poste al centro della nostra città, garantendo una maggiore qualità ricettiva di supporto alle attività commerciali e terziarie.

L'intervento interesserà anche la bitumazione di via Tazza, un'importante arteria della frazione di Piscopio.