Vibo Valentia
 

Scuola, Nesci: “Grazie Mattarella, Calabria sia simbolo ripartenza”

"Ringraziamo di cuore il Presidente Sergio Mattarella per il suo intervento in occasione dell'inaugurazione dell'anno scolastico all'Istituto Tecnico Nautico di Pizzo. È un grande onore aver potuto ospitare una cerimonia cosi importante che, quest'anno, ha un significato ancor più profondo. Il mio auspicio è che la Calabria, scelta come sede per celebrare il ritorno in classe degli studenti, possa diventare il simbolo della ripartenza di tutto il Paese". Lo dichiara, a margine della cerimonia "Tutti a scuola", la Sottosegretaria di Stato al Sud e alla coesione territoriale Dalila Nesci.

"Quello che il Capo dello Stato ha rivolto al Paese - aggiunge - è un messaggio di grande spessore, con il quale ha tracciato i principi che devono guidare la nostra azione politica e l'impegno civile collettivo. Il Presidente Mattarella ha saputo incoraggiare tutti noi a mettere al centro l'istruzione, investire sulla formazione delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi, lavorare per lasciarci alle spalle la crisi pandemica e costruire una nuova fase di rilancio del Paese. La sua presenza in Calabria testimonia la vicinanza delle istituzioni ai territori e rappresenta il segno tangibile della coesione sociale che dobbiamo promuovere e valorizzare. Il Paese riparte dal Sud, dalle eccellenze come l'Istituto Tecnico Nautico di Pizzo che rappresenta l'emblema delle forze sane su cui l'Italia può contare. Salutiamo con stima e affetto il Presidente Mattarella che - conclude la Sottosegretaria Nesci - ci ha donato questa giornata all'insegna della ripartenza, della speranza, del futuro e delle nuove generazioni".