Sport
 

Sport e Sicurezza. Donato defibrillatore alla Scuola di Atletica CorriCastrovillari

Quando le sinergie dei privati si uniscono per il bene dello sport, il risultato è sempre eccellente. È quello che è accaduto per la Scuola di Atletica CorriCastrovillari che ha ricevuto un importante contributo da parte di 4 aziende del Territorio - Caffè Guglielmo e Milanese S.r.l., già in qualità di Major sponsor della CorriCastrovillari, ImpreEdil&Project S.r.l. di Marco Bitane e Agripharma di Gaetano D'Elia - per l'acquisto di un defibrillatore, in arrivo nei prossimi giorni, al fine di garantire ai giovani atleti il massimo della sicurezza sulla pista del Polisportivo "Primo Maggio", luogo deputato agli allenamenti ogni martedì/giovedì e sabato, con corsi di nutrizione dedicati al connubio cibo- sport.

«Stiamo crescendo - ha dichiarato Gianfranco Milanese, Presidente della CorriCastrovillari -. Ogni giorno riceviamo sempre più adesioni ed è giusto e doveroso dotarci di tutti gli strumenti necessari per trascorrere queste ore insieme nella più totale tranquillità ed allegria, sotto ogni punto di vista». Milanese ha poi riservato un ringraziamento particolare «alle 4 aziende del Territorio che hanno fatto sì che il defibrillatore potesse essere acquistato, in particolare con Caffè Guglielmo con cui sono programmati anche i prossimi anni. Godere di un ausilio così importante, adatto sia ai bambini che agli adulti, poiché più versatile di altri, è per noi motivo di grande orgoglio, oltre che di sicurezza in pista, perché significa che queste realtà imprenditoriali così consolidate credono in un progetto di crescita per i nostri ragazzi/e».

Sulla pista di Atletica, presente anche la consigliera con delega allo Sport, Pina Grillo: «Sono felice di aver avuto la possibilità di prendere parte a questo momento e di aver visto la grande partecipazione dei bambini alla Scuola di Atletica».