Reggio Calabria
 

Il rilancio UDC di Paolo Ferrara conquista il vicesindaco di San Luca: "Ho aderito al progetto di rigenerazione con grande entusiasmo"

A pochi giorni dall'adesione del vicesindaco di Ferruzzano Nino Crea continua la rigenerazione della classe dirigente dell'UDC targata Paolo Ferrara. Il Responsabile nazionale alla Formazione annuncia: "Da oggi il vicesindaco di San Luca, Mimmo Grasso, delegato alla Forestazione, Ambiente, Viabilità, Verde Pubblico, Cimiteri, Acquedotti è ufficialmente un nuovo dirigente del partito".

"Le nostre aree interne devono guardare oltre i propri confini ponendo alla base il potenziamento dei servizi per tutela della salute, l'istruzione e la mobilità. L'adesione del vicesindaco Mimmo Grasso è finalizzata a contribuire all'individuazione di modelli di gestione più efficaci e coerenti alle loro reali esigenze" - afferma in una nota Paolo Ferrara, Responsabile Ufficio Formazione UDC. "Con la rigenerazione l'UDC vuole tracciare il radicale cambiamento delle politiche territoriali, sensibilizzando la partecipazione dei cittadini alla nostra politica, formando le nuove generazioni per ridare credibilità alle future istituzioni, costruendo un pluralismo sociale per proteggere i soggetti fragili, valorizzare i meriti ed esaltare le qualità".

"Con grande entusiasmo - conclude Mimmo Grasso - ho aderito al progetto di rigenerazione ideato da Paolo Ferrara con l'obiettivo di valorizzare e rendere protagoniste le periferie esaltando in particolar modo le risorse naturali e ambientali dell'Aspromonte".