Reggio Calabria
 

'Ndrangheta, ai domiciliari Carmelo Riggio: boss di "Reggio Sud"

La notizia è stata data dalla Gazzetta del Sud e rilanciata da Klaus Davi sui suoi profili social, confermata inoltre da fonti investigative. Carmelo Riggio, condannato per associazione mafiosa nell'ambito dell'operazione "Reggio Sud", è agli arresti domiciliari dallo scorso 18 novembre.

La Cassazione ha accertato l'incompatibilità delle condizioni di salute di Riggio con la detenzione e ha rilevato che il detenuto non poteva essere curato in carcere, accordandogli quindi i domiciliari nella sua casa di Bocale (RC).