Reggio Calabria
 

“Partito della solidarietà” al ‘Granillo’, sale l’attesa per il match tra la Nazionale Attori e la Reggina Primavera

Da Giorgio Pasotti a Mario Ermito; da Antonio Tallura ad Andrea Agostinelli, passando per Ludovico Fremont. Sono questi i primi nomi, svelati oggi, dei giocatori che scenderanno in campo sabato 13 novembre, uniti da un unico motto: Il Futuro è in Gioco! Che è anche il nome della campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per contrastare la povertà educativa in Italia dell'Organizzazione internazionale SOS Villaggi dei Bambini, organizzatrice dell'evento in collaborazione con il Comune di Reggio Calabria.

Sale l'attesa per il match che vede sfidarsi, allo Stadio Oreste Granillo, la Nazionale Attori e la Primavera della Reggina 1914.

Un evento davvero speciale che prevede il coinvolgimento delle scuole del territorio. Tutti insieme per sostenere i progetti educativi a favore dei bambini e dei ragazzi supportati attraverso i Programmi e Villaggi SOS in Italia, i quali permettono loro di ricevere un'educazione adeguata a crescere, praticare attività sportive e guardare al loro futuro con fiducia.

"Quando sono stato contattato in merito all'evento del 13 novembre - dichiara il General Manager della Reggina 1914 Fabio De Lillo - non ho esitato neanche un attimo a dare il consenso inerente la partnership della Reggina, con riferimento anche all'utilizzo dello stadio Oreste Granillo. Il mio entusiasmo personale, è stato immediatamente condiviso dal Presidente Luca Gallo e da tutto il resto della dirigenza".

Al Granillo andrà in scena una festa dello sport, ma non solo. "La partita della solidarietà - prosegue De Lillo - che vedrà impegnate la nostra Primavera e la Nazionale Attori, è destinata ad essere non solo una autentica festa dello sport che tanto amiamo, ma anche e soprattutto una giornata da vivere all'insegna delle riflessioni importanti e dell'impegno concreto. Il contrasto alla povertà educativa e, più in generale, il sostegno verso i bambini e i ragazzi, rappresentano tematiche di importanza fondamentale che vanno affrontate nella vita di tutti i giorni, con profonda cura ed assoluta attenzione".

Il dirigente amaranto, conclude con un invito ai reggini: "A nome del club che ho la fortuna di rappresentare, formulo i più sinceri complimenti all'Organizzazione SOS Villaggi per Bambini e a tutti coloro i quali si stanno prodigando affinché quella di sabato 13 novembre diventi una data da ricordare a lungo, invitando lo splendido popolo reggino a gremire gli spalti del Granillo in occasione di questa bellissima iniziativa".

"Da anni la Nazionale Attori 1971 è impegnata in eventi rivolti all'infanzia, per migliorare la qualità della vita di ragazzi con famiglie in difficoltà e siamo felici di scendere in campo per la Partita della Solidarietà promossa da SOS Villaggi dei Bambini – sottolinea Livio Lozzi, Direttore dell'Associazione Calciatori Attori italiani - È un piacere per noi poter supportare la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi Il Futuro è in Gioco e ci auguriamo di vedere un "Granillo" colmo di ragazzi delle scuole di Reggio Calabria e provincia per tifare tutti insieme per la solidarietà".

Info biglietti:
Prevendite disponibili nelle tabaccherie e ricevitorie convenzionate Vivaticket e su bit.ly/vivaticket-partitasos
Il costo del biglietto è di 4 euro + (1€ di prevendita + 4% commissioni di servizio).
Il costo della tribuna ovest è di 9 euro + (1€ di prevendita + 4% commissioni di servizio).
Nel rispetto delle normative vigenti si ricorda che per accedere allo stadio sarà obbligatorio l'uso di mascherine e il green pass per i ragazzi dai 12 in su.

Cena di Gala con Nazionale Attori:
Per tutti i cittadini reggini che vorranno incontrare in anteprima la Nazionale Attori, possono partecipare alla Cena di Gala di venerdì 12 novembre prenotandosi presso il ristorante gourmet https://laccademia.it. Anche la cena avrà lo scopo di raccogliere fondi a favore del progetto Il Futuro è in gioco. Chef d'eccezione Cogliandro Filippo, Ambasciatore antiracket e per la Legalità nel mondo.

Per ulteriori informazioni contattare UFFICIO STAMPA SOS VILLAGGI DEI BAMBINI