Reggio Calabria
 

Motta San Giovanni (RC), l’amministrazione comunale consegna sedie job alle associazioni InHoltre e Kleos

L'Amministrazione comunale di Motta San Giovanni, rinnovando anche per questa stagione estiva l'iniziativa intrapresa già da qualche anno, ha consegnato all'associazione InHoltre e all'associazione Kleos due sedie job per agevolare l'accesso in spiaggia e a mare dei soggetti con difficoltà motorie permanenti o transitorie.

Il sindaco Giovanni Verduci, che insieme al vicesindaco Rocco Campolo e all'assessore Domenico Infortuna ha incontrato Pasquale Irto e Giuseppe Cogliandro, delegati delle due associazioni, ha voluto ringraziare tutti i volontari e gli operatori del sociale per l'insostituibile assistenza che, ormai da anni, garantiscono anche nel periodo estivo nonostante le oggettive difficoltà.

"Con le associazioni InHoltre e Kleos – ha dichiarato il primo cittadino mottese – portiamo avanti delle iniziative che hanno ricadute sociali molto importanti. Con le due sedie job consegnate quest'anno, sono 6 i presidi medici di ausilio alla mobilità presenti nel tratto compreso tra la località Riace e la località Fornace. Le due associazioni, in sintonia con l'Ufficio politiche sociale, hanno piena consapevolezza della presenza di soggetti con difficoltà motoria, del loro domicilio o del tratto di spiaggia a loro più gradito, riuscendo così a soddisfare pienamente le loro esigenze. Preziosa, inoltre, è la collaborazione con le attività commerciali presenti sul litorale che si fanno carico di custodire le sedie durante la notte per poi renderle fruibili a tutti durante le ore del giorno".

"Ovviamente – conclude il sindaco – sarebbero utili avere la disponibilità di un numero maggiore di sedie job e per questo motivo, come nel caso dei defibrillatori, invito chi può a collaborare al fine di rendere sempre più accoglienti le nostre spiagge consentendo ai nostri amici diversamente abili e ai loro familiari di vivere con spensieratezza i momenti di contatto con il mare".